Digitale terrestre, che fine farà il bonus tv?

La legge di bilancio è in via di definizione e con essa anche i bonus e gli incentivi previsti per il 2022

digitale terrestre
Foto Cardmapr Unspalsh

La legge di bilancio è in fase di approvazione. Mancano pochi giorni ancora, entro il 31 dicembre, per poter concludere il lungo iter che inizia da lontano. L’approvazione che avverrà tra pochi giorni è soltanto l’ultimo passaggio di un lavoro programmatico di un anno che porta alla redazione della legge che indica come saranno spesi i soldi degli italiani nel 2022.

Bonus tv, ecco cosa accade

Digitale terrestre
Pixabay

Nelle ultime ore, per facilitare l’approvazione, è stato voluto un maxi emendamento dove sono inserite tutte le iniziative sulle quali la maggioranza è ormai d’accordo. In tal modo con una sola approvazione verrà dato l’ok ad una serie di provvedimenti. Tra questi interessano molto gli italiani i bonus che riguardano il settore tv e digitale terrestre. La maggioranza ha deciso di confermare i bonus previsti per le tv, per la rottamazione e per il digitale terrestre.

Leggi anche: “Conto sospeso”. Allarme Poste, sta succedendo a molti

Gli incentivi tendono a sostenere i cittadini in vista del cambiamento della tecnologia del digitale terrestre in corso che costringerà molti italiani a sostituire la tv o, volendo, collegarla ad un digitale terrestre aggiornato. Per quanto riguarda il bonus tv, per coloro che preferiranno sostituire il televisore piuttosto che applicare un nuovo digitale terrestre, è stato confermato il bonus di 100 euro. In particolare, si tratta del bonus rottamazione tv che potrà essere richiesto fino al 31 dicembre 2022.

Leggi anche: Digitale terrestre, decisione a sorpresa della Rai: i dettagli

Confermate le condizioni già in vigore dallo scorso agosto che prevedono lo sconto del 20% sul prezzo d’acquisto di un televisore nuovo, fino a un importo massimo di 100 euro. Per poter usufruire del bonus è necessario, però, rottamare un vecchio televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018. Inoltre, non c’è alcun limite Isee per ottenere questo bonus.