Amazon, il trucco per acquistare a prezzi super scontati

Se volete fare acquisti su Amazon e cercate un modo per risparmiare questo trucco fa per voi

Amazon

La grande piattaforma di e-commerce Amazon permette di fare acquisti a prezzi concorrenziali durante l’arco di tutto l’anno con offerte e periodi di ribassi. Ma c’è un modo relativamente nuovo per risparmiare ulteriormente che pochi conoscono.

Si tratta di una sezione particolare del grande negozio, che si trova un po’ nascosta e che non è immediatamente visibile dalla pagina principale. Ma una volta che l’avrete scoperta siamo sicuri sarà tra i vostri preferiti sia per motivi economici sia per motivi etici.

Amazon Warehouse, ecco il trucco per risparmiare

acquisti online
(Foto Adobe)

Se avete mai fatto acquisti su Amazon sapete che c’è la possibilità di rispedire quello che avete acquistato se non siete soddisfatti. Ma vi siete mai chiesti cosa succede a questi oggetti? Amazon non li butta a meno che non li abbiate rimandati indietro perché rotti in un modo che non può essere riparato.

Da non molto è attiva la sezione Amazon Warehouse in cui si trovano prodotti usati oppure quei prodotti che sono stati rimandati indietro non perché rotti ma per acquisti errati. Essendo stati acquistati non possono essere rimessi in circolo da Amazon come nuovi e quindi entrano, se sono in buone condizioni, nella sezione Amazon Warehouse dove si trova, in pratica, l’usato di Amazon.

I prodotti che vengono messi in vendita sullo Amazon Warehouse vengono valutati in base alle condizioni in cui si trova l’oggetto. Le quattro categorie sono: come nuovo, ottime condizioni, buone condizioni e accettabile. Se volete acquistare dalla sezione Amazon Warehouse ci sono due modi per farlo.

Leggi anche: Naspi e Reddito di cittadinanza: c’è una grossa novità

Potete cercare su Google “Amazon Warehouse” e poi con un comodo trucco aggiungere la pagina ai vostri preferiti per poterla ritrovare subito oppure passare per una qualunque delle sezioni tradizionali del sito. Infatti, se volete fare acquisti e sapere se dell’oggetto che state cercando c’è una versione usata ma in buone condizioni e quindi ad un prezzo inferiore, dovete notare se, nella pagina del prodotto sotto la sezione in cui vi viene indicato il prezzo, è presente la scritta “nuovo e usato” con un numero tra parentesi e un prezzo: cliccando su quella sezione venite portati a visualizzare i prodotti equivalenti a quello che state cercando che sono presenti nell’usato.

Vi abbiamo però detto che questo sistema di acquisti è anche buono dal punto di vista etico. Tralasciando il fatto che si tratti comunque di una multinazionale, fare acquisti di seconda mano significa ridurre il numero di oggetti nuovi che deve essere prodotto con conseguente risparmio di materie prime.

Leggi anche: Iliad, occhio alle possibili modifiche: cosa dice il contratto

In generale quando possibile conviene sempre sia per il portafoglio sia per l’ambiente scegliere l’usato, purché in buone condizioni e utilizzabile senza problemi, per dare una mano anche al mondo e non aggravare ulteriormente la situazione legata al problema dei rifiuti.

In particolare con Amazon Warehouse avete comunque la garanzia di Amazon per il reso entro i 30 giorni. Sapendo poi che molto spesso i prodotti sono semplicemente stati restituiti ad Amazon per un acquisto errato è facile immaginare come la qualità sia praticamente pari al nuovo. Molto spesso fin nella confezione!