Digitale terrestre: possibile imprevisto nelle feste natalizie

Il digitale terrestre avanza e a partire dalla metà di novembre è iniziato il cosiddetto processo di refarming ovvero riassegnazione delle frequenze. Ma questo processo potrebbe portare grossi disservizi proprio sotto Natale

foto Pexels

Con il cambio delle frequenze di trasmissione del nuovo digitale terrestre stiamo imparando che significa dover fare la risintonizzazione. Ma con la tempistica dello switch-off molti rischiano di avere problemi nel periodo delle feste.

In realtà è previsto che possano esserci momenti in cui il decoder ha bisogno dell’intervento dell’utente per poter permettere la visione di tutti i canali e per questo è necessario sapere che cosa fare nel caso in cui improvvisamente non si vedano più.

Al momento gli unici ad avere disagi dovrebbero essere gli utenti in Sardegna dato che è la prima area interessata dal refarming ma in realtà i disservizi potrebbero colpire anche altre zone d’Italia.

Digitale terrestre, che succede alla mia TV?

foto pexels

L’avvento del nuovo digitale terrestre sta portando ad un cambiamento riguardo le frequenze di trasmissione dei canali sia a livello nazionale sia a livello locale. Questo processo, che tecnicamente si chiama il refarming ovvero riassegnazione, è in effetti iniziato a gennaio del 2020 ma sta entrando nel vivo proprio in questi mesi.

Le diverse aree geografiche del nostro Paese verranno interessate dal refarming entro giugno 2022. Al momento il cambiamento dovrebbe avere interessato soltanto la Sardegna ma in realtà molti utenti in tutta Italia si stanno rendendo conto che a volte qualcosa nel decoder o nella TV, se questa è un decoder integrato, qualcosa non sembra funzionare a dovere.

Leggi anche: Iliad, possibile sms improvviso: brutta sorpresa

E dato il periodo delle feste di Natale c’è il rischio di dover correre ai ripari proprio quando si è riuniti in famiglia per passare del tempo insieme, magari seguendo uno dei molti film che i principali canali mettono in onda in questo momento dell’anno. È possibile allora dover effettuare una risintonizzazione di emergenza del vostro decoder o della televisione.

Leggi anche: Canone Rai, chi ha la legge 104 può non pagarlo?

Probabilmente i disservizi che possono verificarsi sotto Natale non saranno gli ultimi e dovremo farci l’abitudine, almeno per un po’. Nel caso in cui quindi vediate schermate nere dove avrebbero dovuto esserci i vostri canali preferiti, assicuratevi che il decoder o la TV abbiano effettuato la risintonizzazione e provate a scorrere tutta la lista canali.

È probabile che semplicemente il canale che state cercando si sia spostato di numerazione anche se, in linea puramente teorica, tutti i canali nonostante il cambio di frequenza dovrebbero tornare al corrispondente numero cui siamo abituati.