Bancomat, pochi lo sanno: puoi prelevare anche così

Il prelievo bancomat si può fare anche in una maniera inedita. Un modo di cui molti nemmeno immaginano. Vediamo come

bancomat
(pixabay)

Il bancomat, o carta di debito, è entrato da decenni nell’uso quotidiano, per prelievi agli sportelli automatici e pagamenti pos. Con la spinta alla digitalizzaione della moneta, la carta bancomat è diventata sempre più essenziale, e d’altra parte, gli sportelli automatici per il prelievo sono sempre meno.

Aumenta il numero di persone che esce con il portafogli vuoto, tanto può pagare tutto, compresi parchimetri, biglietti dell’autobus o caffè al bar, con il bancomat.

Ma la carta di debito richiede di memorizzare un codice pin di 5 cifre. Per gli acquisti con il pos, fino a 50 euro, si può usare il contactless, dove, solo se la carta è abilitata, si avvicina il bancomat al pos ed il pagamento è fatto, senza necessità di digitare il codice pin.

Ma per i prelievi agli sportelli automatici è ancora necessario ricordare il pin per ritirare denaro, e serve ricordarlo bene, perché dopo tre tentativi errati la carta viene risucchiata. La tecnologia va ancora avanti. Per molti si potrà ritirare senza carta e senza pin.

Prelievo bancomat senza carta, come funziona?

pixabay

Innanzitutto il correntista deve verificare la disponibilità del servizio presso la propria banca. La filiale mette a disposizione delle casse veloci che “parlano” con il nostro bancomat ed erogano denaro. Tutto questo senza tirare fuori la carta dal portafogli.

Leggi anche: “Banconote non valide”. Allarme Postepay, può accadere allo sportello

Si deve scaricare la app della banca che eroga il servizio; la cassa veloce emette un QR code che va inquadrato con la macchina fotografica del proprio smartphone; a quel punto si può confermare con l’impronta digitale sul proprio telefono ed il gioco è fatto.

Leggi anche: Non solo il Canone Rai: anche questa tassa in bolletta?

Si inserisce l’importo da prelevare sullo smartphone ed il conto a cui si vuole addebitare e l’operazione richiesta viene erogata dalla cassa veloce.