Gratta e Vinci gratis in questi negozi: l’iniziativa

In alcuni negozi aderenti si regalano Gratta e Vinci per aiutare l’economia e la fortuna. Ecco dove 

Gratta e Vinci
Gratta e Vinci

Giocare al Gratta e Vinci, per gli appassionati, è sempre un momento di grande adrenalina. Compri il biglietto, e dopo pochi istanti scopri subito se hai vinto o meno. Questo fa la sua fortuna, che anche se porta meno soldi delle lotterie nazionali, almeno qualcosa in tasca entra, come aver trovato 50 euro per strada.

E poi vuoi mettere la sensazione di avere una giornata fortunata? Lo sanno i giocatori e lo sanno anche i commercianti. Le tabaccherie o i bar che vendono i Gratta e Vinci sono sempre fieri quando vedono delle vincite, e partecipano alla gioia del fortunato in prima persona.

Per questo motivo il fortunato “gioco” è un modo di tentare la sorte rapido e parzialmente indolore. E’ senza dubbio un gioco, ma rispetto ad altri c’è meno possibilità di entrare nel turbinio della dipendenza patologica.

Sulla scia di tutte queste considerazioni in un paese in provincia di Mantova è stata lanciata un’iniziativa per rilanciare l’economia e anche la fortuna.

A Castellucchio Gratta e Vinci gratis per chi fa acquisti

gratta e vinci
screenshot youtube

Si chiama “Compra gratta e vinci a Castellucchio e frazioni”, l’iniziativa lanciata dal comune omonimo, dalla Pro Loco locale e dai commercianti. Se acquisti in uno degli esercizi commerciali aderenti ti verrà regalato un Gratta e Vinci.

Leggi anche: “Ma ho vinto”. Gratta e Vinci, stava gettando un tesoro nella spazzatura

E sembra funzionare. La Gazzetta di Mantova riporta che nei 48 negozi aderenti all’iniziativa, dopo mesi di difficoltà economiche, ricomincia ad esserci un giro di persone che acquistano.

Leggi anche: DAZN, colpo di scena: dietrofront sulla doppia utenza?

Evidentemente l’appeal della ricerca del fortunato biglietto ha dato un motore forte all’economia locale. Certo, come sottolineano in molti non è una soluzione definitiva, ma intanto i clienti si riaffacciano agli acquisti, nella speranza di vincere quanto e più hanno speso.