Pensioni e tredicesima in anticipo a novembre: ecco il giorno

Anche la pensione del mese di dicembre sarà erogata in forma anticipata. Insieme alla pensione anche la tredicesima 

Poste italiane
Poste italiane (Foto Facebook)

Anche per l’ormai vicino mese di dicembre Poste Italiane erogherà la pensione in maniera anticipata come accade da quasi due anni a causa dell’emergenza Covid-19.

Dicembre porta con sé anche la tredicesima o la gratifica natalizia, un aiuto per i pensionati ed i lavoratori dipendenti in vista del periodo natalizio. Vediamo allora insieme il calendario di erogazione della pensione di dicembre e della tredicesima.

Pensione di dicembre e tredicesima: il calendario

poste italiane
(pixabay)

Tramite un accordo tra Poste Italiane ed INPS, da quando è iniziata l’emergenza Covid le pensioni sono anticipate, ovvero si pagano a fine mese anziché ad inizio mese e secondo un calendario ben preciso per evitare assembramenti agli sportelli.

Leggi anche: Bancomat, non prelevare se noti il dettaglio sulla tastiera

Coloro che percepiscono le pensioni attraverso il circuito delle Poste Italiane, già dal 25 novembre potranno recarsi allo sportello per ricevere la propria mensilità. Questa agevolazione è riservata unicamente a coloro i quali ricevono i soldi attraverso le Poste mentre chi viene pagato mediante conto corrente bancario se la vedrà versare il 1° dicembre.

Come detto, con la pensione di dicembre arriva anche la tredicesima, il beneficio riservato a tutto coloro che hanno diritto a un trattamento pensionistico. La quota prevista per il 2021 è di 154,84 euro.

Leggi anche: Cashback, ecco i 1.500€: quando arriveranno

Poste Italiane ed INPS ancora non hanno reso noto il calendario ufficiale con la suddivisione dei pagamenti in ordine alfabetico ma i giorni dovrebbero essere i seguenti:

giovedì, 25 novembre 2021 – cognomi dalla A alla B;
venerdì, 26 novembre 2021 – cognomi dalla C alla D;
sabato, 27 novembre 2021 – cognomi dalla E alla K;
lunedì, 29 novembre 2021 – cognomi dalla L alla O;
martedì, 30 novembre 2021 – cognomi dalla P alla R;
mercoledì, 1° dicembre 2021 – cognomi dalla S alla Z.

Ricordiamo che chi ha più di 75 anni potrà richiedere la consegna a domicilio del trattamento pensionistico, o dell’indennità di accompagnamento prevista per gli invalidi civili grazie alla convenzione stipulata tra Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri.