Nuovo cashback: come ottenere 10€ al giorno già da oggi

Fino al 31 dicembre 2021, gli utenti di postepay potranno partecipare al programma “Postepay Cashback, un rimborso delle spese fatte

cashback
Foto Pixabay

Il cashback di Stato è sospeso ormai dal 1 luglio in attesa di modifiche verso la ripresa che è prevista, salvo ribaltoni in legge di bilancio, per il 1 gennaio 2022. Intanto, ci sono altre società che hanno puntato sul sistema del cashback. Il motivo è semplice; il cashback di Stato ha funzionato e grazie all’incentivo per l’utilizzo dei pagamenti digitali sono state emesse moltissime carte di pagamento.

Cashback Postepay fino al 31 dicembre

cashback
Foto Pixabay

Poste Italiane è tra le società che hanno deciso di proseguire con il cashback legato alla carta prepagata delle Poste, ossia la postepay. Pure in questo caso c’è la possibilità di ricevere un rimborso. Si tratta nello specifico di ricevere 1 euro per ogni transazione minima di 10 euro. Tuttavia, a differenza del cashback di Stato, Poste Italiane ha usufruito del programma per incentivare il proprio circuito commerciale. In sintesi, è possibile ricevere il rimborso soltanto effettuando acquisti nei negozi convenzionati con Poste Italiane.

Leggi anche:  Circolare Inps: pensioni sospese per queste persone

Per conoscere questi negozi convenzionati che aderiscono all’iniziativa del cashback postepay basta consultare l’App Postepay nella specifica sezione “vicino a te”. Inoltre, consultando il sito di Poste Italiane è facile scoprire che esiste una sezione dedicata al programma cashback di postepay. Il programma è più complesso rispetto al cashback di Stato anche perchè è orientato su obiettivi diversi, nello specifico di carattere commerciale. L’iniziativa è valida fino al 31 dicembre.

Leggi anche: Gratta e Vinci, con 5 euro centra il colpo della vita: cifra impressionante

Per quanto riguarda le modalità per accedere all’iniziativa, sono necessari i seguenti passaggi: scaricare l’App Postepay; associare le carte prepagate e di debito; quando ci si trova nei punti vendita convenzionati, bisogna inquadrare con l’ App il codice QR esposto nei punti vendita aderenti all’iniziativa; In alcuni casi, inoltre, potrebbe essere richiesto l’inserimento manuale dell’importo da pagare.