Assegno temporaneo, domanda decaduta all’improvviso? L’INPS tranquillizza 

Assegno temporaneo per figli, brutta notizia a sorpresa per molte famiglie. Domanda improvvisamente decaduta? Ecco cosa sta succedendo 

assegno unico
(pixabay)

E’ ormai in vigore da un bel po’ di tempo la nuova misura dell’assegno temporaneo per figli in attesa del definitivo assegno unico del 2022, tuttavia regna ancora il caos per quanto riguarda tale aiuto statale. Per un motivo molto semplice: sebbene le domande sono state aperte ufficialmente dallo scorso 1 luglio, quindi in piena estate e un bel po’ di tempo fa, molte delle richieste sono ancora in stand-by malgrado i requisiti per usufruire del contributo governativo e il tempo necessario per capire le reali posizioni di ciascun richiedente.

Assegno temporaneo, il chiarimento dell’INPS 

Via libera all'assegno unico
Famiglia unita (Foto Pixabay)

A oggi, 13 ottobre, la situazione è ancora parecchio confusa. C’è infatti da una parte chi ha già ricevuta una o più mensilità, dall’altra chi non ha ancora visto un soldo e nel mezzo – giusto per non farci mancare niente – chi li ha prima ricevuti e poi si è visto la domanda decaduta. Perché c’è anche questo fenomeno a turbare gli animi dei tanti genitori: quelli che hanno visto approvata la richiesta se la sono poi vista respinta tutto ad un tratto e senza alcun motivo apparente poiché la propria posizione non è cambiata nel frattempo.

Leggi anche: Tredicesima, in arrivo gli aumenti: le date e a chi spetta

Su questa vicenda, su segnalazione di un utente nella pagina Facebook ufficiale, si è pronunciata direttamente l’INPS rassicurando tutti. Si è trattato, per la stragrande maggioranza, di un problema tecnico ma non direttamente voluto dall’ente fiscale. Tanto che le mensilità sono comunque arrivate alle persone a cui risultava decaduta la domanda e nel frattempo, giustamente, hanno provveduto a farne subito un’altra.

Leggi anche: Bancomat, attenzione: fate sempre questa cosa prima di prelevare

“Buongiorno, chiedevo cosa bisogna fare in merito all’assegno temporaneo che risulta come domanda “accolta” e in stato “decaduta”. Ricevuto oggi solo il pagamento di luglio 2021, grazie”, ha segnalato una donna all’Istituto nazionale della previdenza sociale. La risposta, come si evince in basso, ha totalmente tranquillizzato la signora: “Molte domande hanno avuto lo stesso problema, non si preoccupi.