Postepay, se noti questa cosa non prelevare: ti rubano tutto

Attenzione se ti dovesse capitare una situazione simile: se hai una Postepay e pensi di prelevare, cambia idea se vedi quest’oggetto 

Sportello Postamat (pixabay)

Urge sempre massima attenzione in sede di prelievo presso i vari sportelli. E non solo, purtroppo, per i malintenzionati alle spalle che potrebbero voler approfittare di quei contanti freschi. Ma anche per gli sportelli stessi, perché alcuni di questi potrebbero essere manomessi e porterebbero a un epilogo drammatico: la clonazione della carta. Una modifica che ovviamente non avverrebbe da parte degli uffici di competenza, ma dai malviventi che hanno come scopo quello di truffare più persone possibili.

Postepay, attenti ai tentativi di clonazione via sportello 

Postepay
Postepay (Foto dal profilo Facebook)

E per quanto riguarda gli sportelli, ci riescono soprattutto in un modo: con un oggetto chiamato skimming. Questo, di fatto, è una fedelissima riproduzione dell’ingresso carta dello sportello e si sovrappone all’originale . L’operazione andrà regolarmente come se nulla stesse accadendo, ma quest’elemento intruso copia tutti i dati della carta.

Leggi anche: Postepay, errore gravissimo: se lo fai lo sportello ‘ingoia’ la carta 

In genere ci può essere una telecamera nascosta, impercettibile, o una tastiera falsa che si sovrappone sempre all’originale per captare il codice pin segreto. A quel punto, ottenuti tutti questi strumenti, ecco che si fa piazza pulita del conto. E di casi simili purtroppo la cronaca ne è piena, di cui anche ultimamente.

Leggi anche: Bancomat, prelevare da questi è rischioso. Ecco perché

Anche perché è difficile intuire tutto ciò. Ma al minimo segnale, è giusto fare un passo indietro. Vedere per esempio smussature di colla nei pressi del lettore dove si inserisce la carta può essere un indizio. Così come vedere che la stessa struttura è traballante e strana oppure notare una tastiera sollevabile. Per non parlare di uno strano oggetto applicato che non capite cosa sai: potrebbe essere appunto una piccola camera.