Quest’alimento può provocare il tumore: lo mangiamo spesso

Attenzione a questo cibo che consumiamo spesso durante la settimana: non lo sappiamo ma potrebbe aumentare le possibilità di tumore 

Ristorante (Fonte Pixabay)

Fonte articolo: AIRC – Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro

 

Dovremmo essere tutti più consapevoli e coscienti delle controindicazioni che riguardano i cibi che maggiormente mangiamo, anche perché vi è oramai una nota correlazione tra l’insorgere di tumori e le abitudini alimentari. Così spesso, senza nemmeno saperlo, contribuiamo allo giungere di una malattia a causa di una cattiva abitudine di cui non si è nemmeno consapevoli o si è sottovalutata fin troppo.

E’ chiaro che i fattori in gioco sono anche altri, come la variabile genetica e non solo, ma portare avanti per lunghissimo tempo delle abitudini poco raccomandabili può senz’altro ricadere pesantemente sul quadro finale. A tal proposito c’è un alimento per il quale bisogna forse prestare un attimo di attenzione in più: la carne.

Tumore, la cottura della carne può portare alla malattia 

Come infatti si evince dal sito ufficiale della Fondazione AIRC per la ricerca contro il cancro, anche la cottura di alcuni cibi può incidere sulla questione. E a tal proposito, come detto, bisogna prestare attenzione in particolare alla carne: “Sì, la cottura alla griglia, soprattutto della carne, produce sostanze cancerogene. È meglio cucinare i cibi a temperature più basse, per esempio utilizzando il vapore o il cartoccio”. 

Leggi anche: Attenzione: bere il caffè così può portare a un tumore

La stessa organizzazione, in un capitolo a parte, ha poi lanciato l’allarme anche per la carne rossa: “Nessun alimento, da solo, può ridurre il rischio di ammalarsi di tumore, anche se alcuni alimenti specifici, come le carni rosse e l’alcolse consumati in grande quantità, possono accrescere il rischio individuale per alcuni tipi di cancro”.

tumore
Tumore/cancro, il chiarimento dell’AIRC sulla cottura della carne