Bonus Inps da 1.600€: scadenza vicina, chi può richiederlo

Sta per scadere il termine ultimo per presentare la domanda del Bonus INPS da 1.600 euro: ecco chi può richiederla

Bonus terme
(pixabay)

Scadranno tra pochi giorni le domande per richiedere i bonus e gli aiuti che lo Stato ha messo a disposizione per fronteggiare la pandemia da Covid-19.

I lavoratori che non hanno ancora presentato domanda dell’indennità del decreto Sostegni possono presentare la domanda per il riconoscimento della nuova prestazione entro il 30 settembre.

Bonus INPS da 1.600 euro: domanda in scadenza

Bonus centri estivi
Pixabay

Sono tantissimi i lavoratori che si sono trovati in difficoltà economica a seguito della pandemia da Covid-19. Tanti gli aiuti messi in campo da governo e, tra questi, anche il bonus INPS da 1.600 euro.

Il 30 settembre è il termine ultimo per presentare la domanda per il bonus ufficializzato nel decreto Sostegni bis che prevede un sostegno economico da 800 a 1.600 euro riconosciuto a specifiche categorie di lavoratori.

Possono fare richiesta per il bonus varie categorie di lavoratori. Tra queste gli stagionali e somministrati dei settori del turismo e degli stabilimenti termali; stagionali e somministrati appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali; intermittenti; autonomi occasionali; incaricati di vendita a domicilio; subordinati a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.

Rientrano in questo provvedimento anche i lavoratori dello spettacolo iscritti al Fondo pensioni dei lavoratori dello spettacolo con almeno 7 contributi e con un reddito non superiore a 35mila euro; i lavoratori dello spettacolo iscritti al Fondo pensioni dei lavoratori dello spettacolo con almeno 30 contributi e con un reddito non superiore a 75mila euro; gli operai agricoli a tempo determinato e pescatori autonomi.

Leggi anche: Una coalizione europea per promuovere il cibo salutare e contrastare l’obesità

Leggi anche: Bancomat, fermati se vedi questa cosa: ti clonano la carta 

Il bonus INPS prevede l’erogazione di una indennità pari a 1.600 euro. I lavoratori già beneficiari dell’indennità stanno ricevendo il pagamento senza dover presentare una nuova domanda, mentre i lavoratori che ancora non hanno fatto domanda possono presentarla entro il 30 settembre.