Gratta e vinci, i premi mai riscossi raggiungono una cifra stellare

Mentre tutta Italia segue la vicenda del tabaccaio di Napoli scappato con un gratta e vinci vincente, sono stati pubblicati i dati sulle mancate riscossioni

Gratta e Vinci
(pixabay)

In questi giorni è balzata alle cronache la notizia di un tabaccaio di Napoli che è fuggito con un gratta e vinci vincente da 500mila euro sottraendolo ad una signora anziana.

Il biglietto è stato bloccato dall’Agenzia dei Monopoli di Stato, il tabaccaio fermato e la signora anziana adesso si chiede se riuscirà ad avere il corrispettivo della vincita.

Mentre la strana storia ha fatto il giro dello stivale, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato ha pubblicato dei dati, elaborati dall’Adnkronos riguardo tutte le riscossioni non effettuate per quanto riguarda i gratta e vinci.

Gratta e vinci, più di mezzo miliardo di premi non riscosso

Foto Screenshot Youtube

Dal 2017 ad agosto 2021, secondo dati, non sono stati riscossi ben 502.455.754 di euro in premi ottenuti attraverso le lotterie istantanee, cifra che rappresenta circa l’1,56% del totale complessivo vinto, che ammonta a 32.218.879.518 miliardi di euro.

L’anno nero per le persone sbadate che non hanno ritirato i premi è il 2019. Le vincite non reclamate vanno all’Erario e riguardano esclusivamente le lotterie istantanee che sono state terminate e non quelle in corso. Ebbene nel 2019 le vincite non ritirate sono state pari a 213.251.928 milioni a fronte di vincite per 6.711.799.027 euro.

Si tratta di un dato in crescita rispetto al 2018 quando a fronte di premi pagati per 6.787.871.844 euro non ne sono stati reclamati 161.561.426. Nel 2017 le vincite sono state pari a 6.649.433.342 euro e i mancati reclami sono stati pari a 127.642.400 euro.

Leggi anche: Truffa banca, questo sms sta rovinando parecchie famiglie

Leggi anche: Pace fiscale, bollo auto: le date e i requisiti per richiederlo

Per quanto riguarda invece il 2020, anno della pandemia, nessuna lotteria di quelle in corso è stata chiusa, per cui non esiste un dato annuo legato ai mancati reclami. Mentre gli incassi per i Gratta e Vinci sono risultati in linea con quelle degli anni precedenti: 6.002.674.273 euro.

Infine per quanto riguarda l’anno in corso, le vincite hanno già raggiunto i livelli degli anni precedenti, attestandosi a 6.067.101.032, mentre i mancati reclami per lotterie concluse si sono attestati, in questi 8 mesi, ad appena 9.699.654 euro.