La truffa del bancomat non si ferma e continua a colpire gli anziani

E’ in atto in Italia, e per la precisione a Firenze, una nuova truffa che ha come vittime persone che prelevano allo sportello del bancomat

atm
(pixabay)

Brutta disavventura a Firenze per un anziano che è stato derubato dopo aver prelevato dei contanti presso uno sportello bancario.

Il furto, in realtà, è stata una vera e propria truffa dal momento che a Firenze si sono registrati episodi analoghi nei giorni scorsi.

Leggi anche: Angelina Jolie e Brad Pitt, anche il vino li divide: quanti soldi perdono

Truffa del bancomat, ecco cosa è accaduto

(pixabay)

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, i fatti si sono svolti proprio nei pressi di uno sportello Atm e hanno visto come vittima un 77enne che stava prelevando dei soldi in contanti.

Mentre l’anziano era intento nelle operazioni previste dalla banca, un uomo di origine nordafricana si è avvicinato al pensionato riferendogli di essersi dimenticato una banconota da 20 euro nella fessura dello sportello durante un prelievo.

Il truffatore ha poi convinto il pensionato a consegnargli la sua carta di credito in modo da poter verificare se non ci fossero anomalie sul conto corrente. Il 77enne a questo punto si è fidato dell’uomo consegnandogli prima la carta e poi digitando il codice segreto proprio davanti l’uomo. 

Leggi anche: Million day, questi numeri sono caldissimi: potresti giocarli 

A questo punto è scattato il piano centrale della truffa che ha visto l’uomo di origini nordafricane riconsegnare al pensionato una carta di credito falsa, scambiandola ovviamente con quella originale.

Una volta raggiunta la sua abitazione l’anziano ha riscontrato che gli erano stati portati via mille euro dal conto corrente. Una vera e propria truffa che in questi giorni si sta svolgendo a Firenze e nello specifico presso gli sportelli bancari della zona di Novoli.