Pensione, le date per il ritiro nel mese di agosto 2021

Non sono ancora confermate le date, ma la protezione civile ha dichiarato che per agosto il ritiro della pensione sarà tra il 27 ed il 31 luglio

soldi
(pixabay)

Lo stato di emergenza da Covid è stato confermato fino al 31 dicembre 2021. Nonostante il piano vaccinale a buon punto e la parvenza di normalità, formalmente l’Italia si trova ancora in un regime legislativo speciale.

Sono ancora valide le norme antiassembramento, ed il governo ha, tramite decreti legge ad hoc, la facoltà di deliberare norme d’emergenza. E questo fattore ha modificato alcune consuetudini.

In tema pensionistico, l’abitudine di accalcarsi davanti alla posta il primo giorno del mese per ritirare il prima possibile la somma, non è considerata in linea con le norme di contenimento dell’emergenza sanitaria. Per questo motivo dal mese di marzo, un intesa tra Poste Italiane e la protezione civile ha portato ad anticipare il ritiro della pensione agli ultimi giorni che precedono il mese di riferimento.

Ovviamente si parla delle pensioni erogate in contanti, rimane il primo giorno del mese la data per gli accrediti su conto corrente.

Leggi anche: Bonus matrimonio, arriva l’ufficialità: ecco la cifra destinata agli sposi

La pensione di agosto, il calendario orientativo

pensione
(pixabay)

Per il mese di agosto 2021 la Protezione civile ha annunciato che il ritiro della pensione avverrà tra il 27 ed il 31 luglio. Per avere conferma ufficiale si attende la comunicazione dell’Inps. In base al criterio dei mesi precedenti si suppone un calendario di questo tipo, su base alfabetica:

  • martedì 27 luglio – A-C
  • mercoledì 28 luglio – D-G
  • giovedì 29 luglio – H-M
  • venerdì 30 luglio – N-R
  • sabato 31 luglio – S-Z (solo mattina)

Leggi anche: Trema il reddito di cittadinanza? Clamorosa ipotesi per il 2022

Se le operazioni dovessero necessitare del tempo in più, gli ultimi della lista ritireranno la pensione il 2 agosto.