Bonus matrimonio, arriva l’ufficialità: ecco la cifra destinata agli sposi

Bonus matrimonio, arrivata l’ufficialità dal governo: con il decreto sostegni approvato nelle scorse ore si attende la conversione in legge

bonus matrimonio
Pixabay

Novità importanti per le coppie in vista delle nozze: arriva il bonus matrimonio, pensato dal governo per agevolare gli sposi e le imprese sia con un provvedimento a fondo perduto che con una detrazione. Con questa misura prevista del decreto sostegni l’esecutivo Draghi cerca di dare sostegno al settore del wedding, duramente colpito nei mesi di pandemia. La doppia formula dei sostegni aiuta in particolar modo anche le famiglie. 

In attesa della conversione in legge del provvedimento, andiamo a scoprire i contenuti del provvedimento. Cominciamo dalla differenza sostanziale che riguarda le famiglie e le imprese. Per le imprese infatti è previsto un contributo a fondo perduto, con il solo vincolo della residenza nel territorio nazionale.

Il contributo a fondo perduto riguarda la perdita di fatturato dal 2019 al 2020 del 30% e la cifra è di 5000 euro. Ma il bonus spetta non solo alle imprese ma anche agli sposi. Analizziamo nello specifico cosa prevede il bando che fa riferimento agli anni 2021 2022 3 2023.

Bonus matrimonio, i contributi per gli sposi

Il bonus matrimonio prevede per gli sposi una detrazione pari al 25% per le spese per la cerimonia per un totale di 25mila euro. La detrazione verrà ripartita in 5 quote annuali previsti nella dichiarazione dei redditi. Nello specifico potrà essere detratta per i servizi di catering e ristorazione, per quello di wedding planner, per gli addobbi floreali e per l’affitto del locale.

Ma anche per gli abiti degli sposi, per il servizio di trucco ed acconciatura e per quello fotografico. Tutte le richieste, prodotte in autocertificazione, verranno valutate dall’Agenzia delle entrate che autorizzerà l’operazione sia per gli sposi che per le imprese.

Leggi anche: Lotteria degli scontrini, pioggia di vincite! Ecco le città che esultano

Leggi anche: Firmato il bonus Tv per tutti senza Isee: come ottenerlo

Si tratta di un’iniziativa che è stata ben vista da tutti i possibili beneficiari, che potranno avere una possibilità in più per un momento importante come quello del matrimonio, che spesso mette le famiglie di fronte a spese importanti. Ma anche per le imprese, vessate oltremodo nei mesi della pandemia.