Cashback, è confermato: ecco chi ha vinto i 1.500€ 

Manca solo l’ufficialità ma ormai è certo: ecco chi è riuscito a intascare il premio di 1.500 euro del supercashback 

Foto Pixabay

Se prima l’app Io era smaniosamente controllata per monitorare le transazioni e la classifica per il supercashback, ora lo è per monitorare gli assestamenti che la stessa sta subendo in questi giorni per poi cristallizzarsi in vista del 10 luglio. Per tale data, infatti, verrà resa nota la graduatoria definitiva e ufficiale di tutti coloro che avranno vinto i famosi 1.500 euro di super premio che si andranno aggiungere al rimborso basico di 150€, tesoretto tuttavia che giungerà soltanto a fine novembre e non più entro agosto come inizialmente stabilito.

Il governo di Mario Draghi, del resto, ha ritenuto più impellente e doveroso dirottare tale budget per bonus e sussidi, così da modificare il calendario dei pagamenti al di là di mettere in stand-by un secondo semestre che sarebbe dovuto partire dallo scorso 1 luglio. L’appuntamento, come ormai noto, sarà direttamente nel 2022 e sicuramente con nuove regole, o quanto meno una serie di accorgimenti che permetteranno di vivere un programma molto più pulito e trasparente e senza furbetti di turno.

Ecco chi ha vinto i 1.500 euro 

cashback
Foto Pixabay

Ma nel frattempo chi ha vinto i soldi del supercashback? Come appunto detto non vi è ancora la certezza, ma a quattro giorno dal verdetto è già possibile capire in maniera anticipata chi effettivamente ci è riuscito. E osservando il quadro attuale e i vari aggiornamenti di questi giorni, è chiaro che a intascare il maxi premio saranno coloro che alla fine hanno raggiunto più di 786 transazioni.

Leggi anche:  Follia cashback: ecco cosa ha scoperto la Guardia di Finanza

Chi ha centrato perfettamente questo numero è in pienissimo ballottaggio tra chi è riuscito a rientrare, grazie all’ordine cronologico degli acquisti, e chi invece è scivolato fuori per lo stesso motivo. Si ricorda infatti che a parità di acquisti e posizione in classifica ha la meglio chi ha realizzato per primo l’ultima compera necessaria per tale piazzamento.

Leggi anche: Stop cashback, in arrivo un’altra pesante decisione

Chi invece non si avvicina nemmeno a tale quota, purtroppo dovrà riprovarci il prossimo anno. Mentre potranno già esultare coloro che anche se di poco sono comunque oltre tale quota, poiché cinque giorni sono stati più che sufficienti per calcolare tutte le operazioni necessarie e non vi saranno ulteriori addizioni.