Netflix annuncia un accordo con Spielberg per “parecchi film”

Netflix ha acquisito nella sua scuderia uno dei registi più amati di tutti i tempi, Steven Spielberg. Sono in programma molti film insieme

et
(Facebook)

Netflix si sta muovendo con molta rapidità per mantenere il primato degli abbonamenti streaming. Le strategie del colosso dello streaming si orientano in varie direzioni, dal merchandising al miglioramento qualitativo dei prodotti.

Con la chiusura delle sale, dovuta alla pandemia, le novità streaming hanno presto sostituito la fruizione al cinema. Netflix nel 2020 ha prodotto e distribuito in esclusiva film che si sono accaparrati un totale di 36 nominations agli Oscar 2021.

Questo a testimoniare che l’offerta on demand sta rapidamente sostituendo quella della proiezione in sala. I registi culto, che inizialmente guardavano con sospetto le produzioni esclusive per piattaforma streaming, si stanno ricredendo, anche alla luce del mutamento della domanda.

Fra questi c’è il leggendario Steven Spielberg, regista di successo sin dagli anni ’80 che ha firmato pellicole tra le più celebri della storia del cinema al livello di incassi.

Come annoverare gli incredibili successi di Spielberg? Basta citare “E.T.”, “Lo squalo”, “Jurassik Park” e “Schlindler’s List”, per avere un quadro della portata cinematografica del regista.

Netflix ha fatto un colpo clamoroso. E’ riuscito ad aggiudicarsi un contratto con Spielberg per la produzione di numerosi film nei prossimi anni.

Leggi anche: “Manifest”, Netflix potrebbe salvare la serie cancellata dalla NBC

La marcia indietro di Spielberg sullo streaming

spielberg
(Facebook)

Steven Spielberg, quando la proiezione su piattaforma on demand si era affacciata sul mercato, faceva parte della schiera di registi che si erano dichiarati contrari alle esclusive in streaming. I film in prima visione dovevano rimanere un’esclusiva della sala cinematografica.

Ma, complice l’avvento della pandemia, il regista ha ritrattato gli intenti iniziali. “Voglio che la gente si diverta, non importa se sul grande schermo o sul piccolo schermo, quel che importa sono le storie. Voglio pero’ che anche le sale siano salve”, ha dichiarato Spielberg.

Leggi anche: “Katla”, la nuova serie Netflix sci-fi è la prima produzione islandese

E Netflix ha cavalcato l’onda. L’aggiudicarsi di un cavallo vincente come Spielberg senza dubbio farà incrementare il giro d’affari del colosso dello streaming.