Cashback, non farlo: con questa mossa puoi perdere tutto 

Cashback choc: attenzione a questo errore che potrebbe farti saltare tutto proprio nel rush finale. E’ da non fare assolutamente 

Bonus Cashback
Pixabay

Ultimi sette giorni di corsa e battaglia. Il cashback e il supercashback, dopo una maratona iniziata lo scorso 1 gennaio, giunge finalmente alla sua battuta finale con l’ultima curva e il rettilineo finale che vedrà non poche follie. Allo stato attuale siamo a ben oltre 660 operazioni per l’ultimo in classifica, il che significa – verosimilmente – che la media conclusiva si assesterà attorno ai 730-740 acquisti totali.

Cashback, via alla volatona finale

cashback
(pixabay)

Un dato pazzesco considerando una proiezione iniziale di circa 500-550 operazioni, quadro ridisegnato dalla fiammata giunta a fine aprile che ha rimesso tutto fortemente in discussione. Da allora i ritmi si sono innalzati sempre di più, con numerosissimi utenti che si sono visti man mano rovesciare di posizioni fino a uscire anche dalla zona vincente malgrado l’abbiamo occupata per almeno 5 mesi su 6.

Leggi anche: Gratta e Vinci, prima la vincita milionaria poi il dramma

E adesso giunge la resa dei conti, per un fotofinish senza esclusioni di colpi e possibili colpi di scena dietro l’angolo. Tuttavia farsi prendere la mano potrebbe rivelarsi controproducente, in quanto si potrebbero commettere una serie di azioni che il Ministero dell’Economia, come ha annunciato, sarebbe pronto a punire.

Leggi anche: Banconota da 20€, se c’è questa scritta vale 1.500 euro

Pertanto guai a effettuare micro-transazioni che vanno sotto la soglia di un vero acquisto, ad un esempio un 2€, o una serie di operazioni nello stesso negozio a distanza di appena pochi minuti. Sarebbe palesemente strategico, così che l’algoritmo invierebbe una segnalazione per poi cancellare quelle operazioni che potrebbero rivelarsi fondamentali per ottenere il bottino. I fari saranno parecchio puntati in questo rush conclusivo.