All’asta il celebre “Mulino bianco” della pubblicità: il prezzo

Il celebre Mulino bianco della storica pubblicità della Barilla degli anni 90′ è finito all’asta. Il prezzo di base è clamoroso. I dettagli

Mulino bianco esterna
Screenshot YouTube

Ricordate il celebre spot della Barilla che pubblicizza i prodotti della Mulino Bianco? I meno giovani sicuramente lo avranno visto in televisione negli anni 90′, con la famiglia che si reca presso il mulino con le pareti tinte di bianco, il simbolo del brand che negli anni è diventato famosissimo. Con affari d’oro non solo in Italia con i prodotti consumati da milioni di famiglie soprattutto per la colazione.

Ebbene, quella struttura oggi è finita all’asta, come riporta il quotidiano la Nazione che racconta tutta la vicenda, compreso il prezzo di base di vendita della struttura che si trova nel comune di Chiusdino, in provincia di Siena. Un’area della Toscana famosa, soprattutto per il torrente Merse, dove affaccia il mulino.

Leggi anche: Quanto guadagna Massimo Giletti? Stipendio e patrimonio del giornalista

La struttura, che si trova a poca distanza dall’Abbazia di San Galgano, è stata messa in vendita per volontà del Tribunale, con le offerte da recapitare presso l’Istituto Vendite Giudiziarie di Siena entro il mese di settembre.

Il celebre Mulino Bianco della pubblicità all’asta

Mulino Bianco
Screenshot YouTube

La notizia del Mulino Bianco della pubblicità della Barilla all’asta ha fatto il giro del web. La notizia come detto è stata data dal quotidiano la Nazione. Che ha fornito anche i dettagli sulla base d’asta della vendita. Che partiva dall’inizio da un milione di euro. Poi per il mulino, che nel corso degli anni è stato trasformato in un agriturismo, la decisione della base di partenza dell’offerta è arrivata ad 831mila euro.

Scavando nei dettagli sul celebre spot della Barilla degli anni 90′ si scopre che la regia fu affidata a Giuseppe Tornatore mentre le musiche furono composte da Ennio Morricone. Quello spot trasformò quel mulini in luogo di attrazione per migliaia di turisti da tutta Italia, che soprattutto nei fine settimana affollavano quelle campagne toscane per avere un ricordo di quel luogo magico ed attrattivo.

Leggi anche: Sapete dove vive oggi Alba Parietti? La sua bellissima villa vi stupirà

Nel corso degli anni la struttura era stata adibita ad agriturismo, con tanto di piscina e solarium per offrire agli ospiti un angolo di relax e massimo comfort.