DL Sostegni bis, bonus lavoratori agricoli e della pesca: i requisiti

DL Sostegni Bis: tutti gli importi ed i requisiti per accedere a queste nuove misure previste per i lavoratori agricoli e della pesca. 

Bonus Decreto Sostegni
Banconote (Pixabay)

Nel Decreto Sostegni bis introdotta dal governo Draghi, ci sono delle novità rilevanti che vanno evidenziate. La misura a favore di famiglie ed imprese, ma anche lavoratori autonomi colpiti in particolar modo dalla crisi generata dall’emergenza Coronavirus, ha elargito aiuti a tante categorie di lavoratori.

Con la misura “bis” si è intervenuto a manforte delle categorie che in un primo momento erano rimaste fuori dalla lista degli aiuti, con bonus considerevoli che andiamo ad analizzare. In questa sede ci soffermeremo su quelli previsti per i lavoratori agricoli e quelli della pesca. Con requisiti e cifre.

Leggi anche: Reddito di cittadinanza, 100 denunce per truffa nel Vercellese

Partendo dal riferimento normativo approvato dal Consiglio dei Ministri del 20 maggio 2021 ed atteso in Gazzetta Ufficiale.

Dl Sostegni bis, novità per i lavoratori agricoli

Bonifici DS
Banconote (Pixabay)

La novità sostanziale prevista dal Decreto Sostegni bis riguarda le categorie dei lavoratori della pesca e quelli agricoli. Per questi ultimi è previsto un assegno di 800 euro mentre per quelli della pesca l’importo sale fino a 950 euro. Ma analizziamo i requisiti necessari per accedere a queste cifre.

Per i lavoratori agricoli il bonus di 800 euro potrà essere richiesto in caso di rapporto di lavoro a tempo determinato. Ma anche a seguito di maturazione di 50 giornate di lavoro effettive nel settore. Altri requisiti: non essere titolari di contratto subordinato ed a tempo indeterminato e non titolari di pensione.

Leggi anche: Richiamo alimentare, ritirato prodotto di Erba Viva: è cancerogeno

Per i lavoratori del settore della pesca il bonus di 950 euro potrà essere riscosso entro la fine di maggio 2021. Ma solo se non si è titolari di pensione, mancata iscrizione ad altre forme previdenziali obbligatorie. Per tutte le informazioni ulteriori, si può consultare il sito del ministero del Lavoro alla voce DL Sostegni Bis.