Quanto guadagna Alberto Matano a La vita in diretta? Le cifre

Alberto Matano è un giornalista e conduttore televisivo molto conosciuto dal pubblico di Rai1. Ma sapete quanto guadagna per La vita in diretta?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)

La carriera giornalistica di Alberto Matano inizia presso l’ANSA nel 1998. Dopo l’esame da professionista arriva il primo contratto in Rai dove conduce il Giornale Radio e segue i principali avvenimenti della politica italiana. Arriva in seguito, nel 2007, la chiamata del Tg1 e tre anni più tardi conduce l’edizione serale, la più seguita. Diventa anche conduttore nel 2012 con l’esperienza di Unomattina Estate al fianco della collega Valentina Bisti.

Di certo l’avventura televisiva che l’ha fatto entrare nel cuore dei telespettatori italiani è quella a La vita in diretta. La trasmissione pomeridiana di Rai1 che ogni giorno tiene compagnia a milioni di italiani. Attualità, cronaca, collegamenti e curiosità che continuano ad appassionare il pubblico. Ma vi siete mai chiesti quanto guadagna per la conduzione del programma di Rai1?

Leggi anche: Quanto guadagna Riccardo Guarnieri a Uomini e Donne?

Quanto guadagna Alberto Matano?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)

Alberto Matano ha avuto nella sua carriera di lavorare con tanti personaggi conosciutissimi del mondo dello spettacolo, per fare un esempio Lorella Cuccarini. Tornando al compenso previsto per la conduzione di La vita in diretta non sono mai state fornite notizie ufficiali.

Leggi anche: Sophia Loren trionfa ai David: i guadagni faraonici della celebre attrice

Solo per dare un parametro, il tetto massimo dei compensi previsti per i giornalisti Rai è di 240 mila euro annui, quindi 20mila euro al mese. Non è da escludere, però, che vista l’importanza della trasmissione che Matano conduce il suo inquadramento sia diverso. Anche sulla scorta dei risultati che quotidianamente ottiene il programma e dell’impegno che comporta essere alla guida di La vita in diretta.