Gratta e vinci, che colpaccio: vinto mezzo milione con pochi euro!

Gratta e vinci, la dea bendata regala un’altra vincita da urlo in Italia. Bottino da mezzo milione di euro questa volta: ecco come 

Screenshot Youtube

Nuovo clamoroso colpo in Italia sul fronte vincite, con la dea bendata che questa volta fa tappa in Toscana. E il 2021, al di là di tutto, continua a confermarsi un anno particolarmente fortunato da questo punto di vista con innumerevoli vincite già all’attivo. L’ultima la si conta al bar ‘La Mansio‘ del distributore Esso alle Saglie sulla Siena-Grosseto.

Qui, infatti, è stato comprato un gratta e vinci della tipologia ‘Mega miliardario‘ con cui qualcuno è davvero diventato ricco. Del resto, grazie al biglietto dal prezzo di 10 euro, se n’è ritrovati ben 500 mila. Ovvero mezzo milione di euro, del tutto all’improvviso e soprattutto in un periodo storico particolare soprattutto dal punto di vista finanziario.

Leggi anche: Lotto e SuperEnalotto, affidatevi a questi numeri: c’è un indizio

Gratta e vinci, così un fortunato ha vinto mezzo milione 

Si tratta di un vincita record per l’attività, come evidenzia lo stesso proprietario: Non si era mai registrata finora una vincita di questo genere, al massimo eravamo arrivati attorno ai 1.000 euro. Abbiamo aperto l’attività pochi giorni prima che del lockdown nazionale di marzo 2020 – spiega il signor Mauro Guerri a La Nazione -, e questa vittoria è un segnale incoraggiante anche per noi”. Come poi spiega l’uomo, il fortunato ha annunciato della vittoria prima in forma anonima: “Abbiamo trovato in cassetta la fotocopia del biglietto vincente. Poi abbiamo ricevuto anche la comunicazione ufficiale di lgt-Lottomatica apparsa sul portale dell’attività”.

Successivamente, però, il diretto interessato si è poi anche recato presso la ricevitoria: “La persona in questione poi è venuta qui ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi”. Ovviamente, come giusto che sia tra privacy e sicurezza, non sono stati resi noti i dettagli del soggetto che si è assicurato una fortuna. Ma quest’ennesima notizia funge da incoraggiamenti ai tanti italiani che, senza mai esagerare sia chiaro, amano provare di tanto in tanto la fortuna con un biglietto o con dei numeri fortunati.