Iliad, nuove offerte per rete fissa con SIMBOX?

Secondo alcune indiscrezioni raccolte da MondoMobileWeb, Iliad potrebbe ben presto entrare nel mercato della telefonia fissa con le SIMBOX.

Foto Facebook

L’operatore telefonico francese Iliad sembra ormai pronto ad approdare anche nel campo della telefonia fissa italiana. E alcune indiscrezioni, riportate dalla testata on line MondoMobileWeb riferiscono di come queste nuove promozioni dedicate alla rete fissa, potranno essere sottoscritte attraverso una SIMBOX.

Sembra che queste nuove offerte in fibra per la connessione da casa, saranno disponibili a breve. Di sicuro, nei piano a lungo termine della compagnia francese questi servizi saranno proposti attraverso la rete in Fibra FTTH di Open Fiber in virtù di un’intesa che è stata siglata ufficialmente nella data del 7 Luglio del 2020. Un accordo arrivato dopo che qualche mese prima, l’operatore telefonico aveva ottenuto l’autorizzazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico per potersi accreditare anche come operatore di rete fissa.

Trattandosi per il momento di indiscrezioni, non è ancora dato sapere le possibile date in cui queste nuove promozioni dedicate alla rete fissa saranno lanciate sul mercato italiano. 

Leggi anche: Iliad, ad aprile offerte mobile da 4,99 euro al mese

Iliad, le indiscrezioni sulle SIMBOX raccolta da MondoMobileWeb

Come accennato in precedenza, il sito MondoMobileWeb riporta alcune indiscrezioni su come funzioneranno per i clienti queste nuove promozioni per la connettività da casa.

Sembra che i clienti avranno la possibilità di aderire e attivare le offerte scelte con un processo che potrà avvenire anche esclusivamente per via telematica. Inoltre, per quanto riguarda il processo di vendita su rete fissa, dovrebbero essere coinvolte anche le SIMBOX, lanciate da Iliad in precedenza come distributore automatico di SIM, che possono essere regolarmente acquistate negli store fisici dell’operatore telefonico.

I clienti, potranno ottenere il rilascio della SIM fornendo alcuni dati identificativi e la registrazione di un filmato il cui scopo è quello di autenticare l’intestatario. E sempre secondo queste anticipazioni, nel momento in cui verranno presentate sul mercato italiano queste nuove offerte di telefonia fissa, i SIMBOX subiranno un aggiornamento che permetterà ai clienti di poter aderire e sottoscrivere anche i contratti in fibra. Iliad metterà inoltra a disposizione dei consumatori un sistema per poter verificare la copertura dell’area in cui si desidera attivare la promozione mediante una procedura in cui l’utente inserirà il proprio indirizzo. Stando così le cose, i clienti avranno dunque la possibilità di poter sottoscrivere con Iliad dalle SIMBOX sia i contratti inerenti la rete mobile che fissa. 

Iliad, che cosa sono le SIMBOX?

Iliad, vinto ricorso contro Comune di Civitavecchia
Iliad, vinto ricorso contro Comune di Civitavecchia (foto: pixabay)

Le SIMBOX Iliad sono dei distributori automatici che generano le SIM dell’operatore telefonico. Questi distributori sono dotati di un pannello touch in cui il consumatore ha la possibilità di poter presentare domanda per ottenere una nuova SIM Card con annesso nuovo numero telefonico, ma anche di poter attivare una Sim con portabilità da parte di un’altra compagnia di telecomunicazioni. 

Iliad, la procedura per ottenere una nuova SIM dalla SIMBOX

Nel momento in cui ci si ritrova davanti a questo distributore di SIMBOX, il cliente deve premere su un pulsante che apparirà al centro della schermata con la dicitura “Registrati”. A quel punto, il sistema chiederà al consumatore di scegliere se mantenere il proprio numero oppure procedere con l’acquisto e la creazione di una SIM senza portabilità. Se l’utente sceglie quest’ultima opzione, il SIMBOX a quel punto gli richiederà di selezionare un nuovo numero da un elenco disponibile tra quelli liberi dell’operatore.

In seguito verrà poi chiesto di fornire i seguenti dati identificativi: nome, cognome, data, luogo di nascita, codice fiscale, dati di residenza e un indirizzo e mail. Completato anche questo passaggio, il cliente dovrà obbligatoriamente presentare anche una copia della propria carta di identità insieme a un documento ulteriore di riconoscimento, come una tessera sanitaria, che non risulti naturalmente scaduto. Basterà avvicinare la documentazione allo scanner interno alla SIMBOX che scatterà una foto, sia fronte che retro, incorporando i dati nel database. Si tratta di una procedura resa possibile da una webcam presente nella SIMBOX.

Nel momento in cui tutte le procedure elencate di sopra sono state espletate, si potrà procedere al pagamento. Questi, potrà avvenire in tre modi: bancomat, carta di credito o Pos. Il costo per l’attivazione della nuova Sim Iliad è pari a 9,99 euro a cui va aggiunto il costo della promozione che il cliente sceglierà di attivare. Nel momento in cui il distributore accetta il pagamento, la SIM sarà erogata in modo quasi istantaneo e si attiverà nel giro di qualche minuto.

Leggi anche: Iliad Giga 100 con minuti illimitati: nuova offerta a 9.99 euro

Nel caso in cui invece il consumatore decidesse di effettuare la portabilità del numero, la procedura da seguire rimane pressoché identica con l’unica differenza che il consumatore sarà tenuto ad inserire i dati della Sim rilasciata dal suo precedente operatore telefonico.