Massima attenzione alla nuova truffa della telefonata: svaligiano la casa

Truffa della telefonata: massima attenzione, soprattutto per le persone anziane finite nel mirino dei malviventi con un raggiro pericoloso

Nuova truffa
Pixabay

Nelle ultime ore le forze dell’ordine hanno riscontrato una nuova truffa della telefonata dopo le segnalazioni da parte di alcuni utenti. Uno stratagemma non nuovo e che prende di mira soprattutto le persone anziane che purtroppo cadono in questi raggiri pericolosi. E’ da mesi che Polizia e Carabinieri continuano a registrare in tutta Italia episodi legati a truffe anche telefoniche. Tante le modalità messe in atto dai malviventi.

Si parte dalle mail e dagli SMS che chiedono di inserire i propri dati personali per sbloccare un pacco o per dare una mano ad un amico. Spesso anche su WhatsApp, con i malviventi che si nascondono dietro profili clonati tanto che la vittima pensa di parlare con un proprio amico o conoscente.

Leggi anche: Sapete dove abita Sabrina Ferilli? In uno splendido e lussuoso attico

Bisogna sempre fare massima attenzione, perché dietro queste strane richieste si nascondono spesso hacker ed esperti informatici che riescono a svaligiare i conti delle vittime che solo in un secondo momento, quando è troppo tardi, si accorgono del raggiro subito.

Truffa della telefonata, tante le vittime cadute nel raggiro

Nuova truffa
Utente al telefono (Pixabay)

La nuova truffa della telefonata prende di mira soprattutto gli anziani e le persone sole. Che si vedono arrivare chiamate da parte di una persone che si finge avvocato o amico di un figlio o di un nipote, che si racconta abbia avuto un incidente. Il balordo a telefono spesso si prende gioco di queste persone che vengono prese sull’emotività affermando che si recherà una persona a ritirare delle somme di danaro a casa.

Molte le vittime che prese alla sprovvista sono cadute nella rete del raggiro messo a segno dai malviventi. Che in alcuni casi si sono limitati al ritiro della somma pattuita telefonicamente. Ma ci sono stati anche dei casi gravi dove i delinquenti, accortosi dell’assenza di altre persone in casa, hanno agito anche in modo grave.

Leggi anche: Barbara D’Urso, ufficiale: chiusi tutti i programmi. Il motivo è economico

Introducendosi nell’abitazione dell’anziano e svaligiandola di tutti i beni e di somme di danaro. Le forze dell’ordine si raccomandano massima attenzione e di non lasciare sole le persone anziane che ingenuamente potrebbero compiere gesti che costerebbero caro.