Lotto e SuperEnalotto, affidatevi a questi numeri: c’è un motivo

Dopo la pausa per la festività del 1° maggio tornano le estrazioni del Lotto e Superenalotto. Vi suggeriamo alcuni numeri sui quali puntare e il perchè.

Vincite Lotto
Estrazioni Lotto (Pixabay)

Oggi, 3 maggio, tornano le estrazioni del Lotto e del SuperEnalotto, con premi milionari in ballo. Il format del gioco è lo stesso da tantissimi anni e i giocatori possono puntare ai vari premi: “ambo”, “terna”, “quaterna” o “cinquina” affidandosi ai propri numeri fortunati c’è anche chi prova a centrare il jackpot più ricco degli ultimi anni.

Per quanto riguarda il SuperEnalotto c’è grande attesa per chi riuscirà a centrare il “6”. Oggi il jackpot vale 146 milioni 100 mila euro. Non bisogna dimenticare le incredibili cifre riservate a coloro i quali riusciranno a centrare anche il “5+1” e il “5”. Di seguito vi forniamo alcuni numeri che potrebbero essere giocati e vi spieghiamo il motivo.

Leggi anche: La Compagnia del Cigno, cosa facevano i musicisti prima della fiction?

Lotto e Superenalotto: affidatevi a questi numeri

Vincite SuperEnalotto
(screenshot Instagram)

Ecco i numeri ritardatari sia per quanto riguarda il Lotto che il SuperEnalotto. Per quanto riguarda il primo tipo di gioco il numero che manca da più tempo è il 24 sulla ruota di Firenze da ben 97 turni, seguito dal numero 83 che sulla ruota di Genova manca da 86 estrazioni. Il 63 manca a Bari da 82 estrazioni mentre il 77 manca sulla ruota di Torino da 78 turni e il 43 sulla ruota di Napoli che manca da 75 estrazioni.

Passiamo ora ai ritardatari del Superenalotto. Il numero 55 quello che manca da più tempo, ben 68 estrazioni. A seguire il 23 che manca da 67 turni, il numero 85 manca da 58 turni, il 24 manca da 45 turni e il 17 che manca da 42 estrazioni. Il jackpot stratosferico è il sogno di milioni di italiani.

Leggi anche: Cristiano Ronaldo compra una mega villa per Georgina. Luogo e cifre

Ricordiamo che i numeri che vi abbiamo suggerito non garantiscono nessuna vincita ma sono soltanto un’indicazione di quelli che non vengono estratti da maggiore tempo nei vari giochi.