Concerto 1 maggio, c’è anche Gianna Nannini: i guadagni della cantante

Gianna Nannini protagonista al concerto del 1 maggio. Scopriamo i guadagni della celebre cantante ed il patrimonio accumulato in carriera

Guadagni Nannini
Screenshot Instagram

Una delle protagoniste indiscusse del concerto del Primo Maggio di oggi è senza dubbio Gianna Nannini. La 66enne di Siena è un personaggio amatissimo dal pubblico, una vera icona della musica italiana. Riconosciuta non solo nel nostro paese ma anche all’estero. Tantissimi i suoi successi musicali che l’hanno portata a conquistare importanti traguardi nel corso della carriera. Oggi insieme a quello di Noel Gallagher è il nome forte della manifestazione sulla Festa del Lavoro.

Che per il secondo anno consecutivo si svolgerà tra restrizioni e limitazioni a causa dell’emergenza Coronavirus che non può consentire assembramenti e luoghi affollati. L’artista toscana da qualche anno vive Londra, avendo dichiarato in passato di non sentirsi più amata nel nostro paese come donna e come artista.

Leggi anche: Fumetti di lusso: chi ha conservato questo numero possiede una ricchezza

Nella sua lunga carriera tanti i successi che le hanno permesso di accumulare ingenti guadagni ed un patrimonio da star della musica. Proviamo a scoprire quali sono le cifre che riesce a raggiungere la Nannini che da qualche anno non ha più residenza in Italia.

Gianna Nannini, i guadagni della star della musica

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianna Nannini (@officialnannini)

Tanti sono i successi importanti di Gianna Nannini come artista. Cantautrice di fama internazionale, a partire da “I maschi” del 1987 passando per “Bello e impossibile” del 1986 a “Sei nell’anima” del 2006 e “Meravigliosa creatura” del 1995. Album e singoli che le hanno permesso di ottenere grandi guadagni.

Ma proviamo a scoprire quali sono ad oggi le cifre che riesce ad incassare la cantautrice che nel corso degli anni è stata al centro delle attenzioni mediatiche anche per vicende personali. Le cifre solo dai diritti d’autore annuali arriverebbero per lei a 500mila euro.

Leggi anche: Regina Elisabetta, in vendita il suo Nintendo Wii d’oro: prezzo choc 

Senza contare le attività di vendita ed eventi live, anche se al momento tutto resta ermo a causa dell’emergenza Coronavirus che ha limitato tutti gli eventi live. In ogni caso i guadagni della Nannini dovrebbero superare abbondantemente i 5 milioni all’anno secondo le stime che vengono fatte in base a tutte le iniziative di merchandising sul suo brand.