Questa moneta vale 5000 euro: ti basta controllare l’anno – FOTO

Se hai questo pezzo, possiedi un piccolo tesoretto. Come riconoscere la moneta che vale 5 mila euro, presente in tante case.

Tra le monete più ricerate dagli appassionati, c’è questo pezzo speciale che è presente in tante case, che vale ben 5.000 euro. Ti sveliamo come riconoscerla e  perché vale tanto.

La numismatica, ovvero lo studio e il collezionismo di monete, è silenzioso ma al contempo enorme in Italia e nel mondo. Si ricercano soprattutto due tipi di monete: o quelle con eventuali errori di conio, ovvero con qualche difetto di produzione che la rende assolutamente unica, o altre legate a specifici eventi storici e prodotte in edizione limitata.

Ma c’è tuttavia anche una terza categorie di monete ricercatissime. Quelle ritirate da uno Stato durante un cambio valuta e che pertanto non hanno più alcun valore legale ed economico nella Nazione. Come la lira, per esempio.

Questo pezzo vale un piccolo tesoro

Ritirata ufficialmente il 28 febbraio 2022, oggi giorno ci sono tantissimi collezionisti che pagherebbero un botto per alcuni pezzi estremamente rari che, dati i tempi e le nuove monete, sono ormai praticamente introvabili.

moneta da 10 lire

E’ il caso, per esempio, della 10 lire del 1947. Riconoscerla è facile: il simbolo di riferimento è un pegaso, ovvero un cavallo alato. Tuttavia attenzione alla data: se si tratta di quella appena indicata, il valore può arrivare anche ai 5 mila euro.

LEGGI ANCHE –> Million Day, volete vincere 1 milione? Giocatevi questi numeri

LEGGI ANCHE –> Sai che lavoro fa Vera Gemma (la figlia di Giuliano Gemma)?

Tuttavia, sarà diverso nel caso in cui vi ritrovaste sì una tale moneta, ma datata 1949 o 1950: in questo caso, potreste comunque ricavarne diverse centinaia di euro trattandosi di pezzi coniati per quasi 100 Milioni e dunque non poi così rari a oggi.

Discorso diverso, invece, nel caso in cui ritrovaste a casa di zii o nonni un pezzo dell’immediato dopo guerra.