Adolfo Gaich, l’uomo che “stese” la Juve: sapete quanto guadagna?

Adolfo Gaich è stato protagonista di un impresa: il suo gol ha regalato una vittoria storica al suo Benevento contro la Juve

Benevento, Gaich
Logo Benevento (Foto Pixabay)

Una rete storica quella dell’attaccante argentino allo Juventus Stadium. Una marcatura pesantissima che ha consentito al Benevento di ottenere un successo insperato alla vigilia in casa della Juventus. Zero a uno il tabellino finale, Gaich batte Cristiano Ronaldo. Una favola che si avvera, quella di una squadra alla sua seconda apparizione in serie A che riesce a fare il colpaccio in casa dei nove volte consecutivi campioni.

Non male per una matricola che sta vivendo un sogno. Una città intera che stavolta crede nella salvezza e che abbraccia il suo campioncino che viene dall’Argentina. Un prestito di sei mesi dal CSKA Mosca, con la possibilità del club sannita di esercitare il diritto di riscatto a fine stagione.

Leggi anche: Sosta al bar, esce e vince 500 mila euro: la fortunata storia di un uomo

Tanto dipenderà dal risultato della squadra, che adesso crede ancora di più alla salvezza. Ma andiamo a scoprire qualcosa di più sulla situazione contrattuale dell’attaccante argentino.

Il “Tanque” Adolfo Gaich fa sognare Benevento

Benevento, Gaich
L’attaccante del Benevento Gaich (Screenshot YouTube)

Adolfo Gaich soprannominato “Il Tanque” (come German Denis) è un attaccante argentino classe 1999. Fisico possente (1,90) arriva dal San Lorenzo. Sotto contratto con il CSKA Mosca fino al 2025 è arrivato in prestito per sei mesi in Italia. Il suo stipendio, tutto pagato dal club sannita, si aggira intorno al milione di euro. Per il Benevento, che lo ha avuto in prestito per sei mesi, l’opzione di rinnovare il suo contratto in caso di soglia del 50% di partite giocate. La cifra fissata è di 11 milioni per l’acquisto a titolo definitivo.

Un affare che il Benevento spera di poter chiudere perché in tal caso vorrebbe dire che la salvezza potrà essere considerata cosa fatta. Pippo Inzaghi ci spera, anche perché la vittoria contro la Juventus ha regalato non solo una gioia immensa alla città ed all’ambiente.

Leggi anche: Truffa, attenzione ai buoni Esselunga che arrivano su WhatsApp

Ma ha regalato al gruppo anche la consapevolezza dei propri mezzi. Adesso con un Gaich in più.