Monete rare, questo 2€ vale 1.500 euro: controlla a casa

Monete rare, attenzione a questo 2€ apparentemente banale ma che invece vale 1.500 euro. Controllate subito 

Foto Pixabay

Guai a buttare o snobbare le monete da adesso in poi: tante di queste, infatti, valgono in realtà ben oltre il proprio valore e spesso anche migliaia di euro nell’inconsapevolezza generale. Parliamo di quei prodotti rari, la cui specialità dipende da un errore di produzione o molto più spesso da un evento commemorativo storico.

Monete rare, il 2€ di Monaco che vale un botto 

Capita spesso, del resto, che vari Paesi europei celebrino un evento particolare con la produzione limitata di una serie di monete inedite. Queste, dopo anni, diventano sempre più irreperibili e arrivano a valere prezzi spesso enormi per cui i collezionisti pagherebbero oro. E tutte queste pepite d’oro, se non nelle loro vetrine, finiscono segretamente tra le nostre tasche e i nostri portafogli girando da una persona disinteressata a un’altra.

A tal proposito, tra i pezzi più ricercati, ci sono spesso i 2€, una moneta di per sé già parecchio apprezzata dagli italiani e dagli europei per valore e dimensione. Come il caso dei 2€ di Monaco, i quali sono innanzitutto particolari perché prodotti con un materiale di qualità superiore chiamato ‘proof’. Il lancio è avvenuto per festeggiare l’800 anniversario della costruzione della prima fortezza situata sulla città: un pezzo del genere, oggi, vale 1.500 euro. Ma potreste trovare anche il collezionista disperato che rilancerebbe ancora pur di non essere beffato da un collega.