Finanziamenti ai pensionati: ecco come attivare nuove funzioni in MyINPS

Finanziamenti ai pensionati: di seguito una rapida guida da seguire per arrivare all’attivazione delle nuove funzioni sul portale dell’INPS

Finanziamenti
Finanziamenti (Pixabay)

Con il messaggio del 13 aprile 2021 n. 1526 l’INPS ha comunicato delle informazioni importanti in merito ai finanziamenti ai pensionati. Cifre che vengono erogate sia dagli istituti bancari che dalle società finanziarie ai soggetti che ne fanno richiesta. La restituzione della somma poi avviene tramite cessione di quote fino al quinto della pensione.

Una pratica sempre più seguita anche dai pensionati, che in un periodo abbastanza critico fanno ricorso a prestiti e finanziamenti per fronteggiare la difficile situazione economica che si sta ripercuotendo non solo sulle imprese e sulle aziende ma anche sulle famiglie. Che sempre di più sono costrette al risparmio, riducendo drasticamente i consumi.

Leggi anche: Covid, scoperta la sostanza che lo rende inattivo in trenta secondi

Tante le iniziative poste in essere dal governo Draghi in queste settimane, anche a favore delle famiglie e dei pensionati. Scopriamo nel dettaglio la procedura per arrivare all’attivazione della procedura del finanziamento ai pensionati sul sito dell’INPS.

Finanziamenti ai pensionati, ecco cosa fare su MyINPS

(Pixabay)

Per quanto i finanziamenti ai pensionati, l’INPS per migliorare la qualità dei servizi telematici agli utenti ha attivato due funzioni importanti. La prima è quella della visualizzazione e del download sull’area personale MyINPS dell’atto di benestare rilasciato dall’Istituto a tutti i pensionati che hanno sottoscritto un finanziamento che si intende estinguersi con lo strumento della cessione del quinto.

Il secondo strumento è quello dell’inserimento del codice QR nel documento cartaceo-digitale di comunicazione di cedibilità dall’INPS. Due importanti opzioni per i pensionati in merito ai finanziamenti da chiedere agli istituti di credito ed alle modalità di estinzione del debito.

Leggi anche: Buoni fruttiferi postali, come conoscere in anticipo il guadagno 

Con l’operazione della stampa del codice QR gli istituti di credito potranno avere la possibilità di controllare la situazione del richiedente in qualsiasi momento ed accedere all’area riservata per constatare la posizione INPS. E tutti gli altri dettagli necessari per arrivare alla concessione del finanziamento. Anche in questo periodo di crisi, la cessione del quinto dello stipendio rimane un opzione molto praticata, e non solo dai pensionati.