Truffa su Marketplace Facebook: arrestato 21enne, la ricostruzione

Truffa su Marketplace Facebook: clamoroso episodio in queste ore in Italia. L’intervento della Polizia ha evitato il peggio 

Truffa, attenzione ai messaggi di consegna dei pacchi
Truffa, attenzione ai messaggi di consegna dei pacchi (foto: pixabay)

Le truffe via web continuano a dilagare quasi ininterrotte, con numerosi tentativi anche nelle piattaforme in teoria più sicure e controllate. E’ il caso della sezione ‘Marketplace‘ di Facebook, dove in queste ore un ragazzo è stato clamorosamente truffato al momento della vendita del proprio smartphone.

Leggi anche: Pericolo truffa via sms, attenzione al messaggio inviato a nome della banca

Truffa su Marketplace Facebook a Roma

Banner Facebook
Icona Facebook (Pixabay)

Dall’altra parte, infatti, un 21enne di Ostia aveva acquistato il dispositivo pagandolo con una ricevuta falsa. Quando il venditore se n’è accorto, era già trappo tardi: il cellulare, venduto alla cifra di 650 euro, era stato già spedito all’indirizzo laziale indicato. Ed era già rimesso anche in vendita sempre sulla stessa piattaforma.

A quel punto la vittima ha allertato la Polizia del commissariato San Paolo che è prontamente intervenuta. Dopo aver creato un nuovo account, il malcapitato ha contattato l’impostore fissando un appuntamento presso la stazione Piramide. Qui, oltre all’acquirente, ha trovato poi anche gli agenti di Polizia che lo hanno subito fermato.

E’ poi emerso che il soggetto era già noto alle forze dell’ordine e che attualmente sconta tra l’altro un obbligo di dimora presso il Comune di Roma. Nella sua abitazione sono poi stati ritrovati sia una replica di pistola senza matricola e sostanze stupefacenti per cui è stato anche multato. In più, per il reato di base, è stato denunciato per ricettazione e truffa.