Quanto guadagna Annalisa Scarrone? Ascesa e patrimonio della cantante

Annalisa Scarrone è una delle cantanti italiane più amate. La sua ascesa ha fatto incrementare anche i suoi incassi. Quanto guadagna?

annalisa
(Screenshot Instagram)

Annalisa Scarrone, o più semplicemente Annalisa, è una cantante italiana classe 1985. Nata a Savona, ha incontrato il successo a 26 anni partecipando al talent di Maria de Filippi “Amici”. Lì si è subito distinta per le sue doti canore e per la sua capacità interpretativa, che le hanno fatto aggiudicare il secondo posto ed il premio della critica.

Da quel momento, la sua carriera ha subito un lancio incredibile: ha partecipato nella categoria Big del Festival di Sanremo 2013, classificandosi al 9° posto con il singolo Scintille, e al Festival di Sanremo 2015, piazzandosi al 4° con Una finestra tra le stelle.

Ha ricevuto tre dischi di platino e tre dischi d’oro. Le sue canzoni hanno incontrato il favore del pubblico fino a renderla una delle cantanti italiane più amate.

Annalisa ha rappresentato l’Italia nell’edizione del 2013 agli MTV Music Awards. Nel 2018 ha vinto gli MTV Europe Awards nella categoria “Best italian act”.

Collabora anche con cinema e televisione, ma la sua carriera principale rimane quella di cantante. Si è distinta per la sua voce pulita che ricorda le corde di Mina, e, dopo aver sperimentato registri rock e jazz, si è completamente convertita al genere pop.

Leggi anche: Chiara Ferragni, il prezzo dei nuovi sandali indigna i fan: cos’è successo

Guadagni e patrimonio di Annalisa


Una carriera così intensa le ha permesso di pubblicare 4 album da solista e 16 singoli che hanno avuto un incredibile successo.

Le vendite complessive degli album di Annalisa sono superiori alle 225.000 copie. Non è dato sapere a quanto ammonta il suo patrimonio complessivo, ma se si considera che guadagna 100.000 euro per ogni album il conto è semplice.

Leggi anche: Lotteria degli scontrini, vincita di 100.000 euro ad Imperia

A questo calcolo vanno aggiunti i premi vinti e le comparizioni televisive e cinematografiche, che generalmente per i personaggi di un certo calibro sono pagate con cifre tutt’altro che esigue.