Pensioni, nel 2021 il modello ObisM diventa dinamico

Il modello ObisM diventa dinamico dal 2021. Lo annucia l’Inps tramite la propria piattaforma consultabile da tutti gli utenti.

pensione
(pixabay)

Il modello ObisM è un certificato fondamentale per chi percepisce la pensione.

Fornisce delle informazioni essenziali quali:

  • l’importo mensile lordo della rata di gennaio e della tredicesima;
  • i criteri di calcolo della perequazione automatica che hanno determinato nella mensilità di gennaio 2021 i conguagli per l’applicazione di quello definitivo (0,5% rispetto a quello di previsione dello 0,4%);
  • le eventuali detrazioni di imposta applicate;
  • l’importo della trattenuta giornaliera che il pensionato dovrà comunicare al datore di lavoro;
  • le eventuali ulteriori due mensilità se si verificano delle variazioni nelle condizioni che determinano gli importi.

Il certificato ObisM veniva fornito al pensionato una volta l’anno. Per il 2021 l’Inps annuncia delle novità: il certificato di pensione diventa dinamico.

Leggi anche: Partite IVA, che cos’è l’”anno bianco” dei lavoratori autonomi

Modello ObisM statico e dinamico

certificato
(pixabay)

A questo punto occorre fare una precisazione. Qual’è la differenza tra modello statico e dinamico? il modello statico viene pubblicato ogni anno tenendo conto delle attività generalizzate di rivalutazione dell’assegno e delle prestazioni assistenziali, necessarie per consentire il pagamento delle stesse.

Al modello dinamico, al contrario, si può accedere ogni volta che si desidera tramite il portale, e le informazioni “saranno allineate ai dati aggiornati alla data della richiesta del modello da parte dei titolati di pensioni” (Inps).

Per consultare il modello dinamico il cittadino dovrà accedere a “Prestazioni e servizi” sul sito dell’ente inserendo una delle le seguenti credenziali: lo SPID di secondo livello (Sistema Pubblico di Identità Digitale); la CNS (Carta Nazionale dei Servizi); la CIE (Carta di Identità elettronica).

Leggi anche: Nuove offerte Kena Mobile, Tim aumenta la velocità delle sue offerte

Si potrà continuare a consultare il modello ObisM statico riferito ai tre anni precedenti a quello in corso.