Juve-Napoli, quanto guadagna chi va in Champions League?

Si giocherà oggi alle ore 18.45 Juventus-Napoli una delle sfide più attese del campionato di Serie A, decisiva per la corsa a un posto per la prossima Champions League tra Juventus e Napoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juventus (@juventus)

Una partita che non ha bisogno di presentazioni, tra due delle rivali storiche della nostra Serie A. La Juventus di Andrea Pirlo sta vivendo un momento molto complicato, come testimonia il solo punto guadagnato nelle ultime due partite di campionato. I bianconeri sono attualmente al quarto posto in classifica con 56 punti appaiati proprio con il Napoli.

Quella di oggi sarà una sfida determinante anche per la corsa alla Champions League. Ricordiamo che le prime quattro in classifica staccano il pass per la massima competizione europea. Al momento alle spalle della capolista Inter ci sono Milan e Atalanta. Ecco perchè la partita dell’Allianz Stadium potrebbe risultare decisiva per raggiungere l’unico obiettivo rimasto per le due squadre.

Leggi anche: Barbara D’Urso lascia Mediaset? Spunta un nuovo contratto milionario

Quanto guadagna chi va in Champions League?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli)

I partenopei, dopo una fase centrale di stagione abbastanza complicata anche a causa di molti infortuni, si sono ritrovati. Mister Gennaro Gattuso ha rivisto i suoi esprimersi nuovamente ad ottimi livelli, al netto di qualche amnesia difensiva di troppo.

La lotta per conquistare un posto in Champions League tra Juventus e Napoli sarà serratissima. In ballo non solo il prestigio per la partecipazione alla massima competizione continentale per club, ma anche un lauto assegno.

Leggi anche: Diritti tv, Sky non trasmetterà la Serie A. Cosa accadrà ora?

I club che si qualificano alla fase a gironi della Champions League 15,25 milioni di euro suddivisi in acconto da 14,5 milioni di euro e saldo da 0,75 milioni di euro. Ovviamente più si avanza nella competizione e maggiori saranno gli introiti: 9,5 milioni di euro per gli ottavi, 10,5 milioni per i quarti, 12 milioni di euro per le semifinali, 15 milioni di euro per la finale e chi vince riceve ulteriori 4 milioni di euro.