La Fuggitiva, quanto guadagna Vittoria Puccini? Ecco le cifre

Inizierà questa sera la nuova fiction di Rai1 dal titolo ‘La Fuggitiva’. La protagonista sarà Vittoria Puccini. Scopriamo quanto guadagna.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vittoria Pucci (@vittoriapucciniofficial)


Vittoria Puccini torna in televisione con la nuova fiction di Rai1 ‘La Fuggitiva’. L’attrice è da anni uno dei volti più amati del piccolo schermo. Con le sue interpretazioni ha fatto sognare milioni di telespettatori. A lanciarla, nel 2003, fu Elisa di Rivombrosa che ottenne un successo planetario. Le storie del Conte Ristori sono state riproposte in tutto il mondo anche a distanza di molti anni.

A seguire diverse esperienze con film del cinema come la pellicola diretta da Gabriele Muccino come Baciami ancora, il sequel di Ultimo bacio o Tutta colpa di Freud di Antonio Genovese. Rimasta negli occhi dei fan anche la sua interpretazione per Anna Karenina andata in onda sui canali Rai.

Leggi anche: Svegliati amore mio, quanto guadagna Sabrina Ferilli? Ecco le cifre

Vittoria Puccini: quanto guadagna?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vittoria Puccini (@vittoriapucciniofficial)

Vittoria Puccini è una delle attrici più richieste del nostro cinema. Questo, inevitabilmente, ne fa anche una delle più apprezzate e pagate. Secondo le stime che circolano sul web, non confermate dalla diretta interessata, il cachet dell’artista sarebbe tra i 150mila e i 200mila euro a puntata.

Facendo qualche rapido calcolo, per la fiction che prenderà il via questa sera sono quattro le puntate previste, con un cachet complessivo che si aggira tra i 600mila e gli 800mila euro.

Leggi anche: Quanto guadagna Gemma Galgani a Uomini e Donne? La verità sullo stipendio

Ovviamente non bisogna dimenticare le decine di film e serie tv delle quali Vittoria Puccini è stata protagonista. Il suo talento e il suo fascino, oltre che la sua bellezza, ne fanno una delle rappresentanti più apprezzate della settima arte.