Partite Iva, come presentare la domanda per il contributo a fondo perduto

Il Governo ha messo a disposizione delle partite Iva un contributo a fondo perduto: ecco come presentare la domanda.

Partita Iva
Pixabay

Quelle dei professionisti e delle partite Iva sono due comparti estremamente in difficoltà a causa della crisi economica. L’emergenza sanitaria sta trascinando nel baratro anche molti settori produttivi. Proprio per questo motivo il Governo Draghi ha previsto una serie di bonus e incentivi che serviranno per dare fiato alle persone maggiormente in crisi.

Per le partite Iva è previsto un contributo a fondo perduto che sarà variabile. A stabilire l’ammontare del bonus, purtroppo, saranno le perdite registrate da professionisti e attività commerciali. E’ questo il criterio scelto dall’esecutivo per stabilire quanto spetterà alle categorie in difficoltà. In qualsiasi caso il contributo non potrà essere inferiore a mille euro per le persone fisiche e a duemila euro per i soggetti diversi dalle persone fisiche. Il limite massimo, per tutti, è a quota 150mila euro.

Leggi anche: Offerta di lavoro: 300 assunzioni per nuovo stabilimento industriale

Partite Iva: quando e come richiedere il contributo

Partita Iva
Pixabay

Come per tutti gli altri bonus, anche per quello riservato ai possessori di partita Iva, sarà necessario presentare la richiesta per poterlo ottenere. I criteri da rispettare saranno due:

  • fatturato o compensi relativi al 2019 inferiori a 10 milioni di euro;
  • calo medio mensile del fatturato o dei compensi nel 2020 di almeno il 30% su base annua.

La quantificazione avverrà in base alla seguente tabella:

  • 60% per ricavi o compensi 2019 fino a 100mila euro;
  • 50% per ricavi o compensi 2019 da 100mila a 400mila euro;
  • 40% per ricavi o compensi 2019 da 400mila a un milione di euro;
  • 30% per ricavi o compensi 2019 da un milione a 5 milioni di euro;
  • 20% per ricavi o compensi 2019 da 5 milioni a 10 milioni di euro.

Leggi anche: Offerte telefonia mobile, promozioni che costano meno di 10 euro con 100 Giga

Le richieste per ottenere contributo a fondo perduto per le partite Iva potranno essere presentate a partire dal 30 marzo e fino al 28 maggio.