Covid-19, sul Dark Web finti passaporti vaccinali a 200 dollari

Scoperti diversi gruppi di hacker che sul Dark Web vendevano finti passaporti vaccinali per permettere gli spostamenti nonostante le restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19 che stiamo vivendo. I prezzi variavano da 25 a 200 dollari.

Covid-19, sul Dark Web finti passaporti vaccinali a 200 dollari
Covid-19, sul Dark Web finti passaporti vaccinali a 200 dollari (foto: pixabay)

Check Point Research, società di sicurezza su internet, lancia l’allarme riguardo l’aumento esponenziale di annunci che mettono in vendita sul Dark Web finti passaporti vaccinali, test covid-19 negativi e dosi fasulle di vaccini.

Leggi anche: WhatsApp, la nuova “Truffa a 6 cifre”: cos’è e cosa fare per evitarla

Covid-19, la pericolosa vendita dei passaporti per viaggiare

Covid-19, sul Dark Web finti passaporti vaccinali a 200 dollari
Covid-19, sul Dark Web finti passaporti vaccinali a 200 dollari (foto: pixabay)

Il Dark Web è una zona della Rete di difficile accesso solitamente. Si tratta di una sorta di internet sotterranea dove avvengono comunicazioni e scambi illegali di merci e servizi. Check Point Research, società che si occupa proprio di sicurezza informatica, ha portato avanti un esperimento ed ha scoperto una realtà agghiacciante: è infatti possibile richiedere e ottenere finti passaporti vaccinali e finti test covid-19 negativi per poter viaggiare.

Ciò che rende particolarmente pericolosi questi documenti finti, a parte l’essere non veri e quindi poter portare a situazioni di contagio, è che il range di prezzo va da 25 a 200 dollari. Una cifra decisamente alla portata di quasi tutti. Sempre i ricercatori di Check Point  Research hanno scoperto anche un traffico di finto vaccino contro il Covid-19.

Riguardo le certificazioni false in vendita, i ricercatori della società di sicurezza hanno provato a chiedere e si sono sentiti rispondere che era possibile ottenere un certificato vaccinale, che il prezzo era di 200 dollari e che era una attività che l’hacker contattato portava avanti già da tempo senza nessun problema. La modalità di pagamento preferita era in Bitcoin, che sono praticamente irrintracciabili.

In un’altra zona del Dark web, è stato scoperto anche un forum in cui c’erano addirittura delle offerte speciali tre per due su test negativi: “compra due test negativi e ricevi il terzo gratis“, “facciamo testa e negativi per viaggiatori e per lavoro, risultati in 24 4 ore senza problemi“.

Leggi anche: Truffa ai danni di un utente Apple da parte di un hacker

I prezzi delle dosi di vaccino sul Dark Web, chiaramente vaccini non reali, sono altrettanto preoccupanti perché si aggirano tra i 500 e 600 dollari. 500 dollari per un finto Oxford Astra-Zeneca o per il cinese Sinopharm, mentre Johnson & Johnson e Sputnik sono in vendita a 600 dollari la dose.

Se non fossimo in piena pandemia si potrebbe plaudere all’ingegnosità. Ma andare in giro con un test negativo finto o con un passaporto vaccinale contraffatto o addirittura convinti di essere immuni mette a rischio la salute di tutti.