Monete da 50 centesimi che valgono 20 Mila euro: svelato come riconoscerle

Monete da 50 centesimi che valgono un patrimonio. Ce ne sono parecchie in circolazione. Di seguito vi spieghiamo come riconoscerle.

moneta 50 centesimi

Ci sono in circolazione tantissime monete che possono avere un valore inestimabile. Ma in pochi sanno che spesso potrebbe esserci capitata proprio quella giusta, e che ha un valore quasi inestimabile. Anche quelle più comuni, e che si usano per dare il resto o per fare acquistari di piccolo valore. Insomma, a meno che non si tratti di esperti con l’occhio lungo, resta difficile scoprire quella giusta.

Eppure ce ne sono tante in giro. Quella che maggiormente attrae i collezionisti e gli amatori del settore resta la moneta da 50 centesimi che raffigura il Re Vittorio Emanuele III. Il biennio di riferimento è quello del 1937-38. Sull’altro lato so nota l’aquila con le ali spiegate, chiaro simbolo dell’epoca fascista.

Leggi anche: Questa moneta può essere a casa di tutti e vale 5.000 euro

LEGGI ANCHE –> Superenalotto, centrata una vincita esagerata: sfiorati i 120 Milioni di euro

Questa moneta da 50 centesimi appare tra quelle più ricercate dai collezionisti. Il motivo è senza dubbio facile da ricercare. Non solo per quello che potrebbe essere il rilievo si un periodo storico ben preciso. Ma quello che interessa è senza dubbio il valore economico. Per un 50 centesimi del biennio di riferimento 37-38 si parte infatti da una base d’asta altissima.

I collezionisti la pagano a peso d’oro: ccopriamo il suo valore

Per quella del biennio 37-38 si parla di base d’asta di 2000 euro. Ma i collezionisti per la rarità del 50 centesimi di lira sarebbero disposti a fare follie. Ma per quale motivo? Perché all’epoca ne furono coniate con quel simbolo solo 17 esemplari.

monete

Si dice che sia stato un errore a portare un numero così esiguo, ma non si conoscono a fondo i reali motivi. Potrebbe essere stata anche una precisa volontà proprio per darle un valore importante.

Sta di fatto che che i collezionisti sarebbero pronti a sborsare anche 5mila euro per averla. Ma c’è di più. Infatti per tre di questi esemplati, la versione di prova del 1938 che ha solo tre pezzi, il valore arriva a 20mila euro.

Leggi anche: Moneta da 1 centesimo che vale 280 Mila euro: tutti la buttano. Ecco qual è

LEGGI ANCHE –> Nuova offerta di lavoro: tutte le posizioni aperte nella tua città

Di queste la reperibilità resta molto difficile. Bisognerebbe scavare negli oggetti dei cari che magari vengono custoditi perché rappresentano valori affettivi. Chissà che cercando bene si possa fare anche una piacevole sorpresa.