Reddito di Cittadinanza, novità in arrivo in Italia?

Il ministro del Lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando ha costituito il Comitato scientifico per la valutazione del Reddito di Cittadinanza.

Reddito di Cittadinanza
Pixabay

Andrea Orlando, ministro del Lavoro e delle politiche sociali, ha istituito il Comitato scientifico per la valutazione del Reddito di Cittadinanza. Questo tavolo era previsto nel decreto che ha introdotto il sussidio, ma non era mai stato reso operativo.

La presidenza è stata assegnata alla sociologa Chiara Saraceno. Nel comitato saranno presenti altri sei componenti, tra questi la mente dell’Alleanza contro la povertà in Italia Cristiano Gori, il docente di Politica economica ed esperto di disuguaglianze Maurizio Franzini, il capo della direzione centrale Studi e Ricerche dell’Inps Daniele Checchi e la sociologa dell’ufficio Politiche sociali della Caritas italiana Nunzia De Capite.

Il compito di questi esperti è quello di registrare i risultati ottenuti dal Reddito di Cittadinanza e, nel caso in cui ve ne fosse bisogno, segnalare possibili modifiche per rendere la misura più efficiente ed equa.

Leggi anche: Reddito di Cittadinanza, chi può ricevere i 3 bonus Inps

Reddito di Cittadinanza, gli esperti del Comitato scientifico

Reddito di Cittadinanza
Pixabay

La presidente Chiara Saraceno è una celebre esperta di welfare. Il suo curriculum vanta una cattedra presso l’Università degli Studi di Torino e una di ricerca presso il Wissenschaftszentrum für Sozialforschung di Berlino. Al momento è honorary fellow al Collegio Carlo Alberto di Torino.

Leggi anche: Reddito di Cittadinanza, a febbraio molte famiglie non lo hanno ricevuto

Oltre ai nomi già citati in precedenza, prenderanno parte al tavolo di lavoro degli esperti la sociologa De Capite, membro dell’assemblea del Forum, la professoressa ordinaria di Diritto del lavoro presso l’Università La Sapienza Paola Bozzao e il direttore generale per la lotta alla povertà e la programmazione sociale del ministero Angelo Marano. Inoltre, saranno presenti anche due rappresentanti di Anpal e di Inapp.