Inps, quando arriva la Certificazione Unica 2021 e chi deve scaricarla

Entro il 16 marzo, si potrà compilare il modulo della Certificazione Unica Inps 2021 per procedere con il 730/2021.

Inps
Pixabay

L’Inps mette disposizione fino al 16 marzo il modello della Certificazione Unica, indispensabile ai fini della presentazione del modello 730/2021. Il discorso riguarda tutti i cittadini che hanno ricevuto dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di pensione, redditi di provvigioni, redditi di lavoro autonomo e redditi di altro tipo.

Tutti i contribuenti potranno scaricare la Certificazione Unica 2021 direttamente online. L’Inps, infatti, ha un ruolo di sostituto di imposta, per questo motivo ha l’obbligo di far pervenire il documento al cittadino entro la metà del mese.

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha ricordato dal suo sito che la Certificazione Unica potrà essere richiesta da tutti i contribuenti a cui ha versato “redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di pensione, redditi di lavoro autonomo, redditi di provvigioni e redditi di altra natura”.

Ha poi aggiunto che nel caso di due o più prestazioni erogate “viene elaborato un unico modello che certifica tutti i redditi sopraindicati corrisposti nell’anno precedente”.

Leggi anche: Pensione sociale INPS: come riceverla senza i contributi versati

Inps, come si scarica il modello online

Inps
Pixabay

Per poter scaricare il modello della Certificazione Unica Inps sarà necessario essere in possesso delle credenziali Spid di secondo livello, Pin Inps in corso di validità, carta di identità digitale o carta nazionale dei servizi.

Se si hanno questi strumenti si potrà accedere al servizio dedicato sul sito dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Il percorso da seguire è: “Prestazioni e servizi” > “Tutti i servizi” > “Certificazione unica (Cittadino)”. In questo modo si arriverà alla pagina del servizio che permette di scaricare e stampare il modello della Certificazione Unica 2021.

Leggi anche: INPS, estratto contributivo: come richiederlo? Le istruzioni

I pensionati potranno accedere alla Certificazione Unica 2021 attraverso il servizio Cedolino pensione e servizi connessi.