Reddito di Cittadinanza, a febbraio molte famiglie non lo hanno ricevuto

Molte famiglie nel mese di febbraio non hanno ricevuto il Reddito di Cittadinanza e per questo motivo stanno cercando di contattare l’Inps per avere chiarimenti.

Reddito di Cittadinanza
Pixabay

Negli ultimi giorni sono arrivate diverse testimonianze da parte di famiglie titolari del Reddito di Cittadinanza che non lo hanno ricevuto. Per tale ragione, i Caf e il centralino dell’Inps sono stati presi d’assalto.

Il motivo della mancata corresponsione ha fatto preoccupare molti cittadini, facendoli arrivare a temere il peggio. Sempre più persone, infatti, sono convinte che il destino del Reddito di Cittadinanza sia tenuto a un filo.

Così non vedendolo entrare nel mese di febbraio alcuni hanno sospettato che fosse stato abolito o che fosse stato negato per qualche nuova disposizione. Il motivo, però, potrebbe essere più semplice di quanto previsto.

Leggi anche: Reddito di cittadinanza, 239 cittadini stranieri denunciati per truffa

Reddito di Cittadinanza, il motivo della sospensione per il mese di febbraio

Reddito di Cittadinanza
Pixabay

Molte famiglie non sono riuscite a capire perché gli sia stato negato il Reddito per il mese di febbraio. La ragione potrebbe essere banale quanto importante. L’Inps aveva richiesto ai titolari del sussidio di rinnovare l’Isee entro il 31 gennaio 2021 in modo da poter corrispondere il pagamento della rata di febbraio per tempo.

Perciò, quanti non hanno ricevuto il RdC lo scorso mese per prima cosa dovranno controllare che il loro Isee non sia scaduto.

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha bloccato tutti i versamenti destinati a chi ha dimenticato di comunicare l’Isee aggiornato. I pagamenti non saranno sbloccati fintanto che non si sarà provveduto a far pervenire il nuovo Isee all’Inps.

Leggi anche: Cartelle esattoriali, in arrivo la cancellazione di 60 milioni di atti

Tutti quelli, invece, che lo hanno caricato dopo il 31 gennaio 2021, dovranno portare ancora un po’ di pazienza. Per la nuova ricarica si dovrà attendere ancora qualche giorno.