Quanto guadagnano i musicisti dell’orchestra? I cachet di Sanremo 2021

Molti telespettatori guardando il Festival di Sanremo 2021 si sono chiesti quanto guadagnano i musicisti dell’orchestra.

Quanto guadagnano musicisti Sanremo
Pixabay

In questo Sanremo così anomalo a causa delle restrizioni dovute alla pandemia da Coronavirus, gli unici ad accompagnare i cantanti in gara e i presentatori sono i componenti della meravigliosa orchestra.

Per questo motivo, ancora più che negli anni passati, l’attenzione del pubblico si è posata sui musicisti. In particolare, una delle domande che si pongono i telespettatori è: quanto guadagnano i musicisti dell’orchestra?

Leggi anche: Quanto guadagna Fiorello? Incassi dello showman amato dagli italiani

Quanto guadagnano i musicisti dell’orchestra di Sanremo

Quanto guadagnano musicisti Sanremo
Pixabay

L’Orchestra Sinfonica di Sanremo è composta da 60 maestri e orchestrali e integrata da altri professionisti, come la sezione ritmica della Rai. Si aggiungono al quadro i direttori che ogni cantante può scegliere per suo conto.

Per quest’anno non ci sono notizie ufficiali per quanto concerne gli stipendi percepiti dagli orchestrali. Si ricorda, però, che lo scorso anno si era accesa un’aspra polemica guidata dai sindacati secondo i quali i musicisti dell’orchestra percepivano appena 50 euro al giorno.

Questo compenso, considerata la professionalità indiscussa dei musicisti, entra in netto conflitto con i cachet da capogiro dei super ospiti e dei conduttori. La denuncia era stata fatta durante Sanremo 2020 dalla segretaria nazionale Slc Cgil Emanuela Bizi. Quest’ultima aveva dichiarato che tali condizioni rivelavano ancora una volta quanto “il mondo dello spettacolo in Italia non riconosca il lavoro degli artisti anche se, proprio sulle loro capacità e competenze, mette in piedi fruttuosi business”.

Leggi anche: Fisco, Giuseppe Zafarana propone un prelievo sui paradisi fiscali

Turni massacranti di oltre 10 ore al giorno e uno stipendio davvero esiguo avevano spinto solo un quarto dell’Orchestra sinfonica stabile di Sanremo a prendere parte allo scorso Festival. L’augurio è quello che la situazione intanto sia migliorata e che nella settantunesima edizione del Festival della musica italiana i musicisti dell’orchestra siano pagati nella giusta misura.