Bollo Auto: puoi non pagarlo più. Svelati i casi in cui non devi più pagare questa tassa

In tanti non sanno che puoi non pagare il bollo auto. Svelati i casi in cui non devi più pagare il bollo dell’auto. Leggi come fare.

Esistono situazioni che permettono al contribuente di ottenere l’esenzione dal pagamento di questa tassa. 

Bollo auto

Ottenere l’esenzione del bollo auto con la Legge 104, è possibile per un disabile con grave handicap o, nel caso in cui il portatore di handicap sia fiscalmente a carico, per un familiare.

I figli con reddito non superiore ai 14Mila euro ed età non superiore ai 24 anni possono essere considerati a carico. 

È necessario presentare la domanda o all’Agenzia delle Entrate o agli uffici provinciali ACI. Bisogna allegare il verbale Legge 104 per usufruire delle agevolazioni fiscali e non pagare il bollo auto. La macchina deve essere, esclusivamente, ad uso del disabile. 

I requisiti per esenzione con Legge 104

Per poter fare la richiesta dell’esenzione:

  • bisogna essere non vedente o sordo;
  • bisogna avere un handicap psichico o mentale;
  • bisogna avere gravi limitazioni alle capacità motorie o essere affetti da pluriamputazioni;
  • bisogna essere disabili con ridotte capacità motorie.

ATTENZIONE –> Tassa sul fumo 2021: svelato quanto pagherà di più chi fuma

Nel caso in cui il verbale sia scaduto, se è presente la rivedibilità, i disabili con handicap conservano tutte le agevolazioni e i diritti fino alla verifica delle visite di revisione e fino al termine del relativo iter.

Inps, un nuovo servizio per le persone con disabilità

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha creato un nuovo servizio per le persone con disabilità.

Il QR-Code Inps permetterà ai beneficiari di agevolazioni di accedere ai bonus in modo più rapido tramite smartphone o tablet.

Leggi anche: Bonus Disabilità 2021, le novità introdotte dal Decreto Ristori Bis

Collegandosi al sito dell’Inps, attraverso le proprie credenziali d’accesso, bisognerà accedere al servizio online “Generazione QR-Code invalidi civili per attestazione status”. Verrà generato un QR-Code in formato pdf che sarà possibile salvare sul proprio dispositivo e stamparlo.