Pensione, parte il nuovo servizio INPS che permette di ricevere cedolino e Certificazione Unica direttamente via email. Ecco come è possibile aderirvi. 

Pensione anticipata
Pixabay

Cedolino o Certificazione Unica: stop a spostamenti, file o collegamenti via sito di volta in volta. Esiste da adesso una maniera ancor più rapida e comoda per ricevere questa documentazione senza alcuna fatica: l’emai. C’è infatti un nuovo servizio che vi permette di ottenere questi moduli direttamente nella vostra posta elettronica di mese in mese. Si tratta un’iniziativa partito lo scorso 4 febbraio tra l’entusiasmo degli aderenti.

Leggi anche: Prestito Inps, chi può presentare la richiesta per il finanziamento

Pensione, servizio per ricevere cedolino e CU via email 

Assegno pensione sociale
Pixabay

Da dieci giorni fa, dunque, chi vuole può ottenere cedolino e Cu direttamente sul proprio cellulare o sul proprio pc. Basta aderire al servizio e farlo non è affatto complicato. E’ solo necessario collegarsi al sito dell’Istituto della Previdenza Sociale che sia via Pin, SPID, CNS o carta d’identità digitale e cliccare sulla voce “Ricevi il cedolino della pensione e la Certificazione Unita per posta elettronica”. Un’opzione chiara e che vi comparirà subito una volta effettuato l’accesso sulla piattaforma on line.

Leggi anche: Una nuova truffa sul Covid, la Asl avverte i cittadini

A quel punto il gioco è fatto: basta inserire il vostro indirizzo email e confermare il tutto per poi iniziare a ricevere mensilmente gli allegati. Un qualcosa di estremamente comodo per tutti ma soprattutto per anziani ovviamente poco pratici e inclini al mondo digitale. Con questa soluzione invece, attraverso l’ausilio di un parente o magari anche a un Patronato Caf, è possibile usufruire del servizio e ricevere il tutto. Nell’area si può inserire anche un’email non corrispondente al nome del soggetto, dunque quella di un figlio o un nipote.