Bonus bici
Pixabay

Tutti coloro che non sono riusciti a usufruire del bonus bici a novembre scorso, potranno provare a presentare la propria domanda dal 14 gennaio al 15 febbraio.

Il ministro Sergio Costa ha mantenuto l’impegno preso nei mesi passati. Il 3 novembre scorso non tutti erano riusciti a presentare la domanda per il bonus bici, visto l’alto numero di adesioni. Così è stata prevista una seconda possibilità per chi era rimasto escluso. Dal 14 gennaio al 15 febbraio, solo per chi si era pre-registrato tra il 9 novembre 2020 e il 9 dicembre 2020, potrà presentare la richiesta per il bonus mobilità.

Leggi anche: Bonus Bici e Monopattino 2021, le ultime novità

Bonus bici, dettagli e scadenze

Bonus bici
Pixabay

Le condizioni sono rimaste invariate e come nella prima tornata di rimborsi si dovranno caricare tutti i documenti richiesti sul portale dedicato. Una volta inoltrata la domanda bisognerà attendere il rimborso che sarà pari al 60% di quanto speso fino a un massimo di 500 euro.

Le richieste pervenute in passato sono 118.675 – corrispondenti a 35,6 milioni di euro – e  riguardano prodotti comprati tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020, ovvero prima che fosse corrisposta la prima ondata di rimborsi.

Leggi anche: Bonus Biciclette, attenzione alla truffa dei voucher a metà prezzo

È da sottolineare che i rimborsi saranno erogati soltanto dopo che la finestra per fare richiesta sarà chiusa. Il bonus sarà corrisposto, quindi, dopo il 15 febbraio, ma con tempi non ancora certi e comunicati. Quello che ci si aspetta è che passeranno diverse settimane prima dell’erogazione, come già nei mesi scorsi.

Bonus Mobilità, i primi bonifici sui conti correnti

I primi bonifici per il Bonus Mobilità, una misura introdotta dal governo per sostenere e incentivare l’acquisto di bici e monopattini, sono stati corrisposti a partire da fine novembre.

Una buona notizia dunque, dopo che gli innumerevoli ritardi del governo nell’erogare questo bonus avevano creato un certo malumore tra i contribuenti.

Continua a leggere: Bonus Mobilità, in arrivo i primi bonifici sui conti correnti