Naspi, l’Inps ha pubblicato le date in cui arriveranno gli accrediti relativi al mese di Dicembre e di gennaio 2021. Vediamo nel dettaglio. 

Quando arriveranno gli accrediti Naspi per il mese di Gennaio 2021? Se lo stanno chiedendo molti cittadini che attualmente percepiscono l’indennità di disoccupazione e la risposta è arrivata dall’Inps alcuni giorni fa.

L’Istituto di Previdenza ha infatti chiarito che il pagamento del mese di Dicembre dovrebbe arrivare il 10 Gennaio, mentre quello relativo al mese corrente, nella data del 10 febbraio 2021.

Va però precisato che questa data potrebbe cambiare nel caso in cui ad esempio, si tratti di beneficiari che attendono attualmente di poter incassare il primo assegno Naspi. In ogni caso, qualunque cittadino può verificare lo stato dei pagamenti dell0indennità di disoccupazione. Basta semplicemente andare sul sito istituzionale dell’Inps e accedere, cliccando sulla voce servizi, al fascicolo previdenziale del contribuente. A quel punto basterà inserire le credenziali e il sito fornirà le date di pagamento stabilito per il cittadino.

Leggi anche: Naspi 2021, è possibile richiederla dopo la Cassa Integrazione?

Naspi, chiarimento Inps su indennità dopo Cassa Integrazione

Pixabay

Molti lavoratori si chiedono ultimamente se sia possibile presentare richiesta per l’indennità di disoccupazione una volta concluso il periodo di Cassa Integrazione. E soprattutto, se questo verrà conteggiato a fini dell’ottenimento della Naspi. Non tutti sanno però che una circolare Inps del 2015, si era già occupata di rispondere a questi interrogativi. 

Leggi anche: Naspi, nessuna proroga nella Legge di Bilancio

In primo luogo, l’Istituto di Previdenza ha spiegato che il periodo di lavoro all’interno del regime di Cassa Integrazione va considerato come neutro. E questo significa che le giornate di lavoro effettive, saranno quelle relative al periodo antecedente l’entrata in vigore della Cig.