Pixabay

Bonus Cashback, come visualizzare i rimborsi a cui si ha diritto e il numero delle operazioni di pagamento comprese attraverso l’app IO. 

Tra i vari bonus varati dall’esecutivo lo scorso anno per contrastare la crisi economica innescata dall’epidemia di coronavirus, il cashback si è sicuramente rivelato uno di quelli di maggior successo, come un boom di adesioni che ha sorpreso un po tutti.

Si tratta di un provvedimento che permette ai contribuenti di poter usufruire di un rimborso pari al 10 per cento della spesa sostenuta per gli acquisti effettuati attraverso pagamento elettronico.

Una misura fortemente voluta per contrastare l’evasione fiscale. Lo scopo infatti è quello di incentivare i cittadini a tracciare i loro pagamenti, per far emergere gradualmente tutto il nero sommerso all’interno del paese.  Molti contribuenti però, non sembrano aver compreso quali siano le modalità attraverso cui viene calcolato il rimborso spettante per singola persona. 

Leggi anche: Bonus Cashback, i rimborsi per i cittadini sono a rischio?

Bonus Cashback, come visualizzare importo rimborsi e operazioni di pagamento

Pixabay

I parametri concernenti questo calcolo sono disciplinati a livello normativo dal D.M. 156/2020, che si occupa di illustrare anche quali tipo di transazioni possono rientrare nel rimborso, e quali invece risultano escluse.

I cittadini, per poter accedere al bonus, si sono registrati scaricando l’applicazione IO utilizzando le credenziali SPID. A quel punto dopo aver inserito le informazioni richieste, il contribuente avrà la possibilità di visualizzare, alla voce “portafoglio”, tutte le operazioni di pagamento elettronico e le cifre del relativo rimborso cashback spettante. È bene però precisare che si tratta di un elenco che non si aggiorna in tempo reale e spesso occorrono alcuni giorni affinché le operazioni di pagamento vengano registrate e aggiornate. 

Leggi anche: Bonus Cashback, le nuove regole per il 2021

Proprio per questo, per molti cittadini il totale del credito accumulato nel mese di Dicembre non è ancora disponibile. L’aggiornamento contabile avverrà infatti nella data del 10 gennaio.