Pixabay

Bonus Bolletta, chi ne ha diritto e come verrà applicato lo sconto. Sarà lo Stato a detrarre la cifra in automatico dalla bolletta. 

Il Bonus Bolletta è un provvedimento varato dal governo che consente di ottenere uno sconto sui pagamenti delle utenze di acqua, luce e gas.

È destinato alle famiglie che vivono in condizioni disagiate, con un Isee sotto gli 8.265 euro e ai nuclei familiari numerosi che hanno almeno quattro figli a carico e un Isee inferiore ai 20 mila euro. L’importo che viene scontato cambia a seconda del tipo di utenza. Sulla luce ad esempio può andare dai 125 euro per i nuclei familiari più piccoli, da uno a due persone, fino a 173 euro per le famiglie più numerose. 

Leggi anche: Governo, un bonus di 300 euro per chi acquista con carta di credito

Bonus Bolletta, sarà attivo dal mese di Gennaio

Pixabay

Il Bonus Bolletta sarà attivo a partire dal mese di Gennaio 2020 e verrà applicato automaticamente sulle bollette. I beneficiari dunque non dovranno presentare nessuna domanda. È infatti lo Stato che si accerterà dello loro condizione reddituale attraverso un incrocio di informazioni tra valore Isee e il Sistema Informativo Integrato.

Risulta curioso inoltre, il motivo per cui il governo ha deciso di rendere automatica questa misura. L’esecutivo si è infatti accorto a un certo punto che i cittadini che non conoscevano questo bonus erano tantissimi, e piuttosto che avviare una campagna pubblicitaria a riguardo, si è invece scelto di rendere questo sconto automatico.

Leggi anche: Bonus Asilo 2021: chi ne ha diritto e come presentare domanda

Leggi anche: Bonus Mobili, come ottenere sconto in fattura del 110 per cento