Bonus Pc, disponibile il modulo per presentare domanda. Potrà essere consegnato sia fisicamente che in via telematica. I documenti da allegare.

Con la pubblicazione di questa misura nella Gazzetta Ufficiale, il Bonus Pc è diventato attivo e a breve tutti i contribuenti che rispettano i requisiti richiesti, potranno presentare domanda per ottenere il voucher.

In questa prima fase però, il Bonus Pc potrà essere richiesto soltanto dalle famiglie che hanno un Isee inferiore a 20 mila euro che avranno a disposizione un importo massimo di 500 euro per l’acquisto di dispositivi elettronici, come un tablet o un pc, o l’attivazione di un abbonamento per una connessione internet a banda ultra larga. Per il momento dunque, le famiglie con un Isee fino a 50 mila euro non potranno accedere al bonus. I cittadini possono già adesso iniziare a registrarsi sulla piattaforma di Infratel. 

Leggi anche: Bonus Pc: cos’è e come richiederlo

Bonus pc, modulo per presentare domanda: il comunicato di Infratel

La comunicazione è stata data dalla società pubblica italiano attraverso una nota pubblicata sul sito istituzionale. In questo, si legge che “all’esito della registrazione e della validazione da parte di Infratel Italia degli operatori interessati a partire dal 19 ottobre gli stessi potranno caricare sulla piattaforma le offerte associate al voucher così come previsto dal Manuale Operativo pubblicato il 2 ottobre scorso. Da fine ottobre i consumatori potranno accedere alle offerte presentate dagli operatori rivolgendosi direttamente agli stessi per riscattare il Voucher di Fase I.”

Il modulo da compilare è già disponibile sul sito dell’operatore e potrà consegnato sia per via telematica che attraverso uno store fisico. A questo bisognerà allegare un documento di riconoscimento e un autodichiarazione che attesti l’Isee. Infine vi è anche bisogna di una dichiarazione in cui il contribuente sottoscrive che altre persone che abitano nella sua stessa casa non abbiano già fatto richiesta per accedere alla misura.

Leggi anche: Bonus Pc 500 euro pubblicato in Gazzetta: tutte le novità