Inps, trattenute su importo di alcune pensioni da Ottobre. Lo ha comunicato l’Istituto di Previdenza con una nota ufficiale pubblicata in data 30 Settembre 2020. 

Una nota Inps, pubblicata nella data del 30 Settembre 2020, ha comunicato ufficialmente che l’Istituto effettuerà delle trattenute dall’importo di alcune pensioni.

Esistono infatti alcuni casi in cui l’Inps ha erogato per errore la quattordicesima anche nei casi in cui questa non spettava al beneficiario della prestazione pensionistica. L’istituto non preleverà questa somma in un’unica soluzione, ma in 24 rate. Questo però significa che le persone colpite da questa provvedimento, per due anni percepiranno una pensione più bassa. 

Leggi anche: L’Inps ha i conti in rosso, è allarme sul futuro delle pensioni

Inps, trattenute su importo pensioni: il recupero delle somme inizierà da Ottobre

Nella nota viene poi specificato che il recupero di queste somma inizia in automatico a partire dal cedolino del mese di Ottobre. E dunque, ogni mese per due anni, al contribuente sarà trattenuta una somma che corrisponde a un ventiquattresimo dell’importo totale da rimborsare all’Istituto di Previdenza.

È bene precisare che le persone che saranno interessate da questa trattenuta sulle pensioni, sono già state informate da tempo attraverso un’apposita comunicazione dell’Inps. Inizialmente oltretutto questa misura sarebbe dovuto entrare in vigore ad Aprile, ma dato che si era all’interno di un’emergenza sanitaria che resterà nella storia, l’Istituto ha deciso di rimandare. 

Leggi anche: Inps, persa una causa legale contro un pensionato: il motivo